La prima pagina di oggi

loading...

Bond Bancari

a cura di

Emissioni "retail" in collocamento con il taglio minimo inferiore a 50mila euro
ISIN Obbligazione Tipologia
Tasso(1)
Tasso AMM
MLN
(2)
Inizio
godimento
Data
scadenza
QUOT
(3)
Rating
(4)
CDS
5 anni
(5)
Rend
lordo
scad
Rend
stato
(6)
IT0005391948 Bcc Mozzanica 19-22 0.80% Fisso 0.8 3 09/12/2019 09/12/2022 Si 0,8 0,29
IT0005394256 Bcc Bergamasca Orobica 19-24 0.55% Step- Step-Up 0,55/1,68 3 16/12/2019 16/12/2024 No 1 0,69
IT0005391013 Bca Pop Pugliese 19-22 0.60% Fisso 0.6 10 27/12/2019 27/12/2022 No 0,6 0,29
IT0005390353 Ubi Bca 19-22 0.65% Fisso 0.65 20 31/12/2019 31/12/2022 Si BBB- 126 0,65 0,29
IT0005390932 Cassa Centrale Raiffeisen Alto Adige 19- Step-Up 0,50/1,00 35 31/12/2019 31/12/2024 Si Baa2 0,72 0,71
IT0005391831 Bcc Emil Bca 20-34 0.90% Fisso 0.9 4 02/01/2020 31/12/2034 No 0,9 1,85
1 Tipologia Tasso: Oltre a tasso fisso o variabile l'obbligazione può avere una struttura con Tasso Misto che passa da tasso fisso a variabile o viceversa; Sub obbligazioni subordinate per le quali i possessori sono soddisfatti successivamente agli altri creditori in caso di liquidazione dell'ente emittente; Cap obbligazione con un rendimento massimo; Floor obbligazione con un rendimento minimo; Call obbligazione con facoltà di rimborso anticipato da parte dell'emittente; Put obbligazione con facoltà di rimborso anticipato da parte del possessore; le obbligazioni step down/step up corrispondono al possessore cedole decrescenti/crescenti nel corso della vita del titolo in base a una serie di tassi di interesse predeterminati nel regolamento di emissione, nella colonna tasso viene indicato il primo e l'ultimo tasso annuo; per le tasso variabile il parametro pi` lo spread.
2 Ammontare: Dati in milioni di euro.
3 Quotazione: Impegno dell'emittente a quotare il titolo su un mercato regolamentato o Mtf riportato nelle condizioni definitive dell'offerta.
4 Rating: Rating assegnato da Standard&Poor, Moody's o Fitch.
5 Cds: I Credit Default Swap sono contratti bilaterali in cui un soggetto (protection buyer), a fronte di pagamenti periodici effettuati a favore della controparte (protection seller), si protegge dal rischio di credito associato ad un determinato sottostante (reference asset), che può essere costituito da una specifica emissione, da un emittente o da un intero portafoglio di strumenti finanziari. I Cds rappresentano una copertura contro l'insolvenza in caso di default di un emittente. Maggiore il valore del Cds, maggiore è il rischio di credito percepito
6 Rendimento Titolo di Stato: Rendimento effettivo lordo di un titolo di Stato italiano (BTp/CcT) di similare durata residua.
Dati forniti da vwd group Italia - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali