Atlantia

ISIN IT0003506190

Crea notifica Crea notifica
22.93 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0
  • 0%
Variazione
22.93 Chiusura precedente
22.95 Apertura
22.96 Massimo
22.93 Minimo
253 Numero contratti
+31.31% Var% inizio anno
14.54 - 23.15
Variazione anno in corso

30 novembre 2022 ore 04:16 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Il gruppo Atlantia opera nella costruzione e nella gestione, in regime di concessione, di autostrade e trafori a pedaggio, oltre alla produzione e all'erogazione di servizi direttamente o indirettamente connessi al servizio autostradale. Nel 2018 Atlantia ha portato a compimento l’acquisizione del gruppo Abertis e la rete autostradale gestita dal gruppo ammonta oggi a 14.000 km di autostrade a pedaggio in 22 paesi nel mondo. Dopo il tragico crollo di una sezione del viadotto Polcevera a Genova, avvenuta il 14 agosto 2018, è in corso un contenzioso fra Atlantia e il Governo italiano (Presidenza del Consiglio, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Ministero dell’Economia e delle Finanze) il cui esito è ancora incerto. Atlantia ha costituito la società Autostrade Concessioni e Costruzioni (da quotarsi in Borsa) funzionale alla scissione di Autostrade per l’Italia, ma ha anche avviato una procedura alternativa che prevede la vendita diretta dell’intera quota dell’88,06% del capitale di Autostrade per l’Italia tramite processo competitivo. A seguito di tali operazioni Atlantia diverrà una holding strategica di partecipazioni. Atlantia opera inoltre nel settore aeroportuale con la gestione di due aeroporti in Italia (Fiumicino e Ciampino), e, tramite Azzurra Aeroporti controlla in Francia gli aeroporti della Costa Azzurra (Nizza, Cannes-Mandelieu e Saint Tropez). Il gruppo serve complessivamente circa 60 milioni di passeggeri all’anno. Le società concessionarie autostradali in Italia controllate da Autostrade per l’Italia sono: Autostrade Meridionali (Napoli - Salerno), Tangenziale di Napoli, Società Autostrada Tirrenica, Società Italiana per il Traforo del Monte Bianco e Raccordo Autostradale Valle D'Aosta. Il gruppo opera all’estero in Polonia tramite Stalexport Autostrada Malopolska, in America del Sud (in Cile tramite il gruppo Costanera e Los Lagos, e in Brasile tramite il gruppo Atlantia Bertin (AB) Concessoes) e in India tramite Pune-Solapur Expressway. Con l’acquisizione di Abertis le concessioni in Italia sono: Autostrada Brescia Padova, in Francia: Sanef e Sapn, oltre alle numerose presenti in Spagna, Porto Rico, Argentina; Brasile (Gruppo Arteris), Cile (Gruppo Vias Cile) e India.Nel settore industriale il gruppo tramite Pavimental e Spea Engineering è attivo nella progettazione di opere stradali nella pavimentazione e manutenzione stradale, mentre nei servizi integrati per la mobilità e la comunicazione offre informazioni sulle condizioni del traffico lungo la rete autostradale ed opera anche nella progettazione e realizzazione sul sedime autostradale di siti attrezzati per ospitare antenne e impianti di telecomunicazioni di diversi gestori. Nei servizi di telepedaggiamento opera tramite Telepass e Electronic Transaction Consultants e la neo-acquisita Abertis Mobility service.

Approfondisci

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Azioni

ORDINARIE825.783.990
Totale825.783.990

Principali azionisti

Azioni proprie0.84
Fondazione Cassa di Risparmio di Torino4.54
GIC Pte Ltd8.29
HSBC Holdings Plc (gestione risparmio)3.72
Lazard Asset Mgmt Llc4.98
Mercato47.38
Sintonia (Edizione Srl)30.25

Ultime notizie

Mercati+
Mercati+ e il quotidiano digitale del Sabato con Plus24Tutta l’informazione premium de Il Sole 24 Ore dedicata ai risparmiatoriProva subito a solo 1€ al meseProva subito a solo 1€ al mese
  • Analisi, scenari e approfondimenti
  • Rubriche e blog premium
  • Dati in tempo reale
  • Notifiche personalizzate
  • Portafoglio virtuale
  • Novità Ogni sabato, l’accesso al quotidiano digitale con l’inserto Plus24
Dati forniti da  Infront Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali