Magazine
Magazine
Quotidiani digitali
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Bifire

ISIN IT0005495335

Crea notifica Crea notifica
3.5 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0
  • 0%
Variazione
3.5 Chiusura precedente
3.5 Apertura
3.5 Massimo
3.5 Minimo
2 Numero contratti
+3.55% Var% inizio anno
3.22 - 3.7
Variazione anno in corso

22 aprile 2024 ore 08:05 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Bifire è una società operante principalmente in Italia nella produzione di prodotti per l’isolamento termico e per la protezione al fuoco in edilizia e industria, offrendo ai propri clienti soluzioni tecnologiche innovative ed ecosostenibili e un ampio assortimento di prodotti. Le soluzioni tecnologiche possono essere utilizzate anche per l’isolamento acustico e termico o in ambienti umidi, e dunque sia per esterni sia per interni. I prodotti venduti da Bifire sono utilizzati da aziende nel settore edile per costruzioni o ristrutturazioni, nei casi in cui sono applicate tecniche di costruzione a secco o nell’industria, all’interno dei processi produttivi o per la realizzazione di ulteriori prodotti. Sia nel business edile sia in quello industriale sono presenti due segmenti: protezione al fuoco e isolamento termico.

Approfondisci

Ultime notizie

Profilo societario

Sede legale

Via Carducci, 8   0   Milano   Italia
Tel: 0362 364570
Fax: 0362 334134
E-mail: bifire@bifire.it
www.bifire.it


Fatturato (in Euro) 42.030
Reddito netto (in Euro) 5.337
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2022) 61

La società in sintesi

Bifire è una società operante principalmente in Italia nella produzione di prodotti per l’isolamento termico e per la protezione al fuoco in edilizia e industria, offrendo ai propri clienti soluzioni tecnologiche innovative ed ecosostenibili e un ampio assortimento di prodotti. Le soluzioni tecnologiche possono essere utilizzate anche per l’isolamento acustico e termico o in ambienti umidi, e dunque sia per esterni sia per interni. I prodotti venduti da Bifire sono utilizzati da aziende nel settore edile per costruzioni o ristrutturazioni, nei casi in cui sono applicate tecniche di costruzione

Azioni

ORDINARIE17.450.000
Totale17.450.000

Principali azionisti

Alfredo Varini15.62
Altus (Alberto Abbo)68.77
Azioni proprie0.99
Mercato14.62

loading...

������tU������5� �8���\D�@��@UL������u�s�Ѹ(]�֋�(̩��h�}%�tS�2�IW�;{Z�q#\ys˻u�fw� �Ⱥ�1R��G؃��O�c=�����E����_�@����.ex?��R�n9����Pǎ۵:�f[Zd�m�m=s����2��#�ԽeB�j��j� s "�]G��� ���ሆ��sz{y~�_ߟu�Q�?T�ܜ�)m��`O�=a��X! ��$`
��������tл�:���p���b&bn �j����n��Vw�/�� 8�1>`������r�W��9���y�����C.�Y˨�և����^ �B��[��r(�6zb�RO)�M�t_��o�F��h�/��ve-âG�՛(���Z ��U�3��Fg��襠�ڵeF��R\�K�,�Wu1zۨnp6�o����u�P���ؤ
��������tUл�:���p���EM��@U11w���nw�v��0���0�0h6���V{������b��_��Ԥ�HTeڊ|K�U���$O!��=L�O���Cݦ� ����@�rlyټ�t��Wh@X�lJ�Go:Z:ړ(<"dDȄ7G ͜�-��_̌��T������Yfu���8

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202231/12/202131/12/202031/12/2019
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI42.03028.79419.248--
EBITDA8.7196.9563.840--
EBIT6.9365.5592.662--
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO5.3374.2412.266--
RISULTATO NETTO5.3374.2412.266--
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]7.0635.5903.410--
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO31.80017.58413.275--
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA1.442-2.015-3.221--

Commento

RISULTATI 2022 - Bifire ha esordito all’Euronext Growth Milan il 31 maggio 2022 ed ha chiuso il primo esercizio post-quotazione con risultati molto positivi. I ricavi caratteristici sono balzati del 46% a 42 milioni, grazie a un’importante crescita della domanda e dei prezzi trainata dai prodotti per l’isolamento termico per effetto dei vari bonus erogati, e soprattutto da prodotti innovativi quali Aquafire, Supersil e i nuovi Aquaglass e Bilife. Gli altri proventi sono poi più che raddoppiati da 779.000 euro a quasi 2 milioni per maggiori rimborsi delle spese di trasporto e crediti di imposta. I costi per consumi di materie prime sono aumentati in linea con i ricavi (+45,6% a circa 15 milioni), ed i costi per servizi sono balzati dell’87,4% a 15,6 milioni soprattutto per maggiori lavorazioni di terzi ed utenze. Minore l’incremento del costo del personale (+16,4% a 3,7 milioni, in presenza di un numero di dipendenti passato da 46 a 61 unità) e quello degli altri costi operativi (+25,4% a 1,1 milioni). Ciò ha complessivamente portato a un ebitda in aumento del 25,4% a 8,7 milioni; dopo ammortamenti in aumento da 1,3 a quasi 1,8 milioni (gli accantonamenti sono passati da 48.000 a 57.000 euro), l’ebit ha raggiunto 6,9 milioni (+24,8%). Il saldo negativo della gestione finanziaria, di modesto ammontare, è peggiorato, salendo da 54.000 a 147.000 euro, in presenza però, grazie all’IPO, al 31/12/2022 di liquidità netta per 1,4 milioni a fronte di un indebitamento finanziario netto

loading...

Ultime notizie

Mercati+
Tutto il sito, il quotidiano digitale del Sabato con Plus24 e l’accesso ai dati in tempo realeTutta l’informazione premium de Il Sole 24 Ore dedicata ai risparmiatoriProva subito
  • Tutti gli articoli de ilsole24ore.com
  • Gli approfondimenti di 24+
  • Ogni sabato, l’accesso al quotidiano digitale con l’inserto Plus24
  • Dati di borsa in tempo reale
  • Portafoglio virtuale e alert personalizzati