Magazine
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Gibus

ISIN IT0005341059

Crea notifica Crea notifica
15 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.45
  • +3.09%
Variazione
14.55 Chiusura precedente
14.7 Apertura
15 Massimo
14.7 Minimo
8 Numero contratti
-7.98% Var% inizio anno
10.6 - 17.9
Variazione anno in corso

26 giugno 2022 ore 22:59 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Gibus è attiva nel settore Outdoor Design di alta gamma per HO.RE.CA. e Residenziale, presente in Italia e nei principali Paesi europei con una rete di 434 Gibus Atelier. La società ha una quota di mercato consolidata in Italia e ha rafforzato la sua presenza all’estero, in particolare in Francia e area DACH. Dispone di oltre 50 soluzioni tecniche brevettate e 30 modelli di design tutelati, ed i prodotti sono caratterizzati da elevati standard produttivi e di sicurezza: ISO 14001, ISO 9001, ISO 45001, ologramma anticontraffazione con marchio Gibus e codice alfanumerico unico. Le principali linee di prodotto, Lusso High Tech (Pergole Bioclimatiche) e Sostenibilità (ZIP Screen), si contraddistinguono per livello di design e tecnologia e rappresentano il principale driver di crescita della società.

Approfondisci

Ultime notizie

Profilo societario

Sede legale

Via Luigi Einaudi, 35   35030   Saccolongo   Italia
Tel: 049 8015392
Fax: 049 8016139
E-mail: gibus@gibus.it
www.gibusgroup.com


Fatturato (in Euro) 72.734
Reddito netto (in Euro) 14.004
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2021) 223

La società in sintesi

Gibus è attiva nel settore Outdoor Design di alta gamma per HO.RE.CA. e Residenziale, presente in Italia e nei principali Paesi europei con una rete di 434 Gibus Atelier. La società ha una quota di mercato consolidata in Italia e ha rafforzato la sua presenza all’estero, in particolare in Francia e area DACH. Dispone di oltre 50 soluzioni tecniche brevettate e 30 modelli di design tutelati, ed i prodotti sono caratterizzati da elevati standard produttivi e di sicurezza: ISO 14001, ISO 9001, ISO 45001, ologramma anticontraffazione con marchio Gibus e codice alfanumerico unico. Le principali lin

Azioni

ORDINARIE5.008.204
Totale5.008.204

Principali azionisti

Mercato20.05
Terra Holding Srl79.95

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202131/12/202031/12/201931/12/2018
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI72.73445.08240.91633.984
EBITDA18.6509.5035.8634.379
EBIT16.1967.0393.8843.197
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO14.0045.4202.7522.288
RISULTATO NETTO14.0045.4202.7522.288
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]16.0427.3004.4323.580
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO29.39218.25114.0258.060
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA17.3187.6222.040-2.785

Commento

Risultati 2020 - Risultati molto brillanti anche nel 2020 per Gibus. Il fatturato è infatti salito del 10,2% a 45,1 milioni; in tale ambito i ricavi in Italia sono aumentati dell’11,2% a 30,9 milioni e quelli all’estero dell’8% a 14,1 milioni (+11,4% a 12,3 milioni in Europa e -11,3% a 1,9 milioni nel resto del mondo). Considerando il giro d’affari complessivo, i ricavi generati dal network Gibus Atelier sono saliti del 13,9% a 34,8 milioni (+14,9% in Italia e +9,1% all’estero). Per quanto riguarda le tipologie di prodotto, la linea Lusso High Tech (pergole bioclimatiche) ha visto un incremento del 17,8% soprattutto grazie alla linea Med Joy lanciata a marzo 2019; per la linea Sostenibilità (Zip Screen) la crescita è stata del 27,2%, sempre trainata dalla famiglia di prodotti Click Zip, e per la linea Design (pergole, tende da sole, vetrate e complementi) l’incremento è stato del 3,3%, anche grazie al contributo della nuova vetrata Glisse R lanciata nel 2020, la prima interamente progettata e ingegnerizzata dal team Ricerca e Sviluppo di Gibus. Gli altri proventi sono balzati da 468.000 a 890.000 euro (+90,2%), essenzialmente grazie al credito d’imposta IPO per 444.851 euro. I costi operativi sono saliti in misura molto inferiore al fatturato; in particolare quelli per consumi di materie prime si sono attestati a 18,3 milioni (+1,3%), i costi per servizi sono aumentati del 7,1% a 8,2 milioni (maggiori costi generali e amministrativi nonchè di ricerca e sviluppo) e gli altri c

RISULTATI DEI PRINCIPALI CONCORRENTI

loading...

Ultime notizie

Mercati+
Mercati+ e il quotidiano digitale del Sabato con Plus24Tutta l’informazione premium de Il Sole 24 Ore dedicata ai risparmiatoriProva subito a solo 1€ al meseProva subito a solo 1€ al mese
  • Analisi, scenari e approfondimenti
  • Rubriche e blog premium
  • Dati in tempo reale
  • Notifiche personalizzate
  • Portafoglio virtuale
  • Novità Ogni sabato, l’accesso al quotidiano digitale con l’inserto Plus24
Dati forniti da  Infront Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali