Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Retelit

ISIN IT0004370463

Crea notifica Crea notifica
3.09 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0
  • 0%
Variazione
3.09 Chiusura precedente
3.09 Apertura
3.095 Massimo
3.09 Minimo
50 Numero contratti
+39% Var% inizio anno
2.115 - 3.095
Variazione anno in corso

23 settembre 2021 ore 07:59 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Retelit è uno dei principali operatori italiani di servizi dati e infrastrutture nel mercato delle telecomunicazioni. E’ specializzato nella fornitura di servizi a banda larga a Carrier sia nazionali sia internazionali, a Internet Service Provider (ISP), ad Application Service Provider (ASP), a enti della Pubblica Amministrazione, banche e ad altri grandi clienti. Connette 200 città e 10 paesi in Europa. A fine novembre 2020 la società dispone di una rete in fibra ottica proprietaria che si sviluppa per circa 16.000 chilometri in fibra ottica. La rete si estende oltre i confini nazionali avvalendosi di 12.580 siti connessi in Italia, 1.374 torri di telecomunicazione, 451 cabinets e 19 Data Center di proprietà. Dispone di accesso ai maggiori Pop europei, e raggiunge, inoltre, i principali hub di telecomunicazioni europei inclusi Amsterdam e Parigi. Retelit è membro dell’AAE-1 (Africa-Asia-Europe-1), il sistema di cavo sottomarino che collega l’Europa all’Asia attraverso il Medio Oriente, raggiungendo 19 Paesi, da Marsiglia a Hong Kong, con una landing station di proprietà a Bari. Da febbraio 2017 l'azienda ha aderito al progetto Open Hub Med, il Consorzio siciliano nodo delle telecomunicazioni digitali nell'area del Mediterraneo. L’infrastruttura di Retelit consente l’accesso a servizi dedicati di trasmissione dati broadband e ultra-broadband, per la realizzazione di reti private IP ed Ethernet e l’erogazione di connettività Internet. L’offerta di Retelit include inoltre i servizi VPN, di Cloud Storage e di Data Center a valore aggiunto.

Approfondisci

Profilo societario

Sede legale

Via Pola, 9   20124   Milano   Italia
Tel: 02 2020451
Fax: 02 202045219
E-mail: inv.relations@retelit.it
www.retelit.it


Fatturato (in Euro) 155.124
Reddito netto (in Euro) 15.029
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2020) 642

La società in sintesi

Retelit è uno dei principali operatori italiani di servizi dati e infrastrutture nel mercato delle telecomunicazioni. E’ specializzato nella fornitura di servizi a banda larga a Carrier sia nazionali sia internazionali, a Internet Service Provider (ISP), ad Application Service Provider (ASP), a enti della Pubblica Amministrazione, banche e ad altri grandi clienti. Connette 200 città e 10 paesi in Europa. A fine novembre 2020 la società dispone di una rete in fibra ottica proprietaria che si sviluppa per circa 16.000 chilometri in fibra ottica. La rete si estende oltre i confini nazionali avval

Azioni

ORDINARIE164.264.946
Totale164.264.946

Principali azionisti

Athesia (Ebner Michael)8.28
Azioni proprie2.55
Bousval Sa14.37
Marbles Srl (Asterion Ind. Infra Fund)28.75
Mercato41.02
PA Management5.03

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202031/12/201931/12/201831/12/2017
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI155.12476.57169.03962.897
EBITDA54.22834.81132.43326.904
EBIT18.69412.42312.30412.228
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO15.02910.87710.12311.375
RISULTATO NETTO15.02910.87710.12311.375
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]49.37432.16228.92925.492
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO178.498162.783167.376146.473
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-126.8943.30412.74133.419

Commento

RISULTATI 2020 – Risultati in forte crescita nel 2020 per Retelit, ma quasi esclusivamente per effetto del consolidamento del gruppo PA (da inizio anno) e di Brennercom nel secondo semestre. Il giro d’affari è quasi raddoppiato, balzando da 83 a 165,2 milioni (+13,8%), di cui 62,7 relativi al gruppo PA e 14,7 a Brennercom. A parità di perimetro i ricavi del gruppo sarebbero saliti solo dello 0,6% a 83,5 milioni. Balzo da 7,5 a ben 35,2 milioni per il costo del personale (i dipendenti sono del resto passati da 93 a 642 unità), ed anche i costi per servizi sono più che raddoppiati da 34 a 72,9 milioni. Gli altri costi operativi, poco rilevanti, sono aumentati del 36,4% a 2,9 milioni. Nel complesso l’ebitda è passato da 34,8 a 54,2 milioni (+55,8%), ma a parità di perimetro si sarebbe attestato a 34,9 milioni (+0,2%). Ovviamente la crescita del gruppo ha dato luogo a un incremento degli ammortamenti da 21,3 a 34,3 milioni (mentre gli accantonamenti sono passati da 1,1 a 1,2 milioni); l’ebit ha così raggiunto 18,7 milioni (+50,5%), mentre a parità di perimetro sarebbe diminuito del 10,2% a 11,2 milioni. Il saldo negativo della gestione finanziaria è decisamente peggiorato, salendo da 1 milione a 6 milioni. Al 31/12/2020 il gruppo evidenziava del resto un indebitamento finanziario netto di 126,9 milioni, a fronte di una liquidità netta per 3,3 milioni a fine 2019. Ciò per effetto di investimenti finanziari pari a 122,8 milioni, di cui 90,6 relativi alle citate acquisizioni del gru

I PRINCIPALI CONCORRENTI

loading...

Mercati+

Mercati+

L’innovativo servizio
de Il Sole 24 Ore dedicato ai risparmiatori

Abbonati a soli 0,50€ a settimanaAbbonati a soli 0,50€ a settimana
  • Novità Analisi, scenari e approfondimenti

  • Dati in tempo reale

  • Notifiche personalizzate

  • Portafoglio virtuale

  • Analisi tecnica e grafico avanzato

Dati forniti da  Infront Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali