Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Sirio

ISIN IT0005372385

Crea notifica Crea notifica
3.52 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.48
  • +15.79%
Variazione
3.52 Chiusura precedente
3.48 Apertura
3.52 Massimo
3.09 Minimo
60 Numero contratti
-2.76% Var% inizio anno
2.78 - 3.7
Variazione anno in corso

06 agosto 2021 ore 00:59 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Sirio è una società attiva nel settore della ristorazione commerciale, ed in particolare opera nella progettazione, sviluppo e gestione di snack bar, caffetterie e ristoranti. L’attività principale è rappresentata dalla ristorazione commerciale in concessione presso ospedali, aree di sosta nelle autostrade, aeroporti, stazioni ferroviarie, oltre al catering commerciale nel centro città. Dal 2012 Sirio opera nella ristorazione veloce fast food come partner commerciale e franchisee della multinazionale Burger King. I marchi di proprietà sono: La stella del ristoro nel segmento ospedaliero, Siriogrill nell’autostradale e stradale, La Ghiotta nel segmento aeroportuale. Ha inoltre in licenza il marchio Burger King.

Approfondisci

Profilo societario

Sede legale

Via Filippo Re, 43-45   48124   Fornace Zarattini   Italia
Tel: 0544 502414
Fax: 0544 502488
E-mail: investor@siriospa.it
www.siriospa.it


Fatturato (in Euro) 71.305
Reddito netto (in Euro) -3.436
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2019) 817

La società in sintesi

Sirio è una società attiva nel settore della ristorazione commerciale, ed in particolare opera nella progettazione, sviluppo e gestione di snack bar, caffetterie e ristoranti. L’attività principale è rappresentata dalla ristorazione commerciale in concessione presso ospedali, aree di sosta nelle autostrade, aeroporti, stazioni ferroviarie, oltre al catering commerciale nel centro città. Dal 2012 Sirio opera nella ristorazione veloce fast food come partner commerciale e franchisee della multinazionale Burger King. I marchi di proprietà sono: La stella del ristoro nel segmento ospedaliero, Sirio

Azioni

ORDINARIE3.452.631
Totale3.452.631

Principali azionisti

Futura Invest10.14
Mercato21.54
Sirio Holding Srl68.32

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI71.30563.63458.533--
EBITDA15.4856.9236.117--
EBIT-1.5693.9832.923--
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO-3.4361.2861.990--
RISULTATO NETTO-3.4361.2861.990--
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]13.6024.2265.184--
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO12.6268.2938.236--
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-82.902-14.475-9.587--

Commento

Risultati 2019 - Chiude in rosso il 2019 sin dall’ebit Sirio, quotata all’AIM Italia dal 10 giugno 2019. Il giro d’affari è però salito del 12,1%, passando da 64,4 a 72,2 milioni, anche perché a fine 2019 i punti vendita del gruppo erano 90 (77 al 31/12/2018), con 5 nuove aperture in ambito ospedaliero, 3 Burger King, 2 aeroportuali e 3 City Business. Va però rilevato che 6 nuovi punti vendita non hanno sostanzialmente contribuito all’incremento dei ricavi in quanto le aperture hanno avuto luogo a fine 2019. I costi per consumi di materie prime sono però aumentati in misura lievemente superiore al giro d’affari (+13,7% a 24,5 milioni), ed ancor più accentuata è stata la crescita degli altri costi. Quelli del personale sono balzati del 35,9% a 21,2 milioni, del resto in presenza di un numero di dipendenti passato da 681 a 817 unità per effetto delle nuove aperture, ed anche i costi per servizi hanno raggiunto 6,5 milioni (+44,2%). Però, a seguito dell’applicazione del principio contabile IFRS 16 che ha scorporato i costi per affitti, gli altri costi operativi si sono ridotti ben del 71,2% a 4,6 milioni. Pertanto l’ebitda è più che raddoppiato balzando da 6,9 a 15,5 milioni; non considerando l’apporto dell’IFRS 16 sarebbe stato di 0,8 milioni, ed escludendo oneri non ricorrenti che hanno inciso per 2,2 milioni si sarebbe attestato a 3 milioni. L’IFRS 16 però ha portato gli ammortamenti da 2,9 a ben 17 milioni, e così da un utile operativo di quasi 4 milioni si è giunti a una pe

loading...

Mercati+

Mercati+

L’innovativo servizio
de Il Sole 24 Ore dedicato ai risparmiatori

Abbonati a soli 0,50€ a settimanaAbbonati a soli 0,50€ a settimana
  • Novità Analisi, scenari e approfondimenti

  • Dati in tempo reale

  • Notifiche personalizzate

  • Portafoglio virtuale

  • Analisi tecnica e grafico avanzato

Dati forniti da  Infront Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali