Magazine
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi
  • �������tU���:�����e���j� �������G�����(5sw�#���F"�d�D��H�`m~���+�_��Vh�b,��372�M�\ �b"��� w^�w�J��7����Ÿ��D����fq�#͙��C��2�٢lRb/�J W��� \����b��_�J�� ��~j�5E �E��Zy\Ӊ/{�ߵ��sS1���΀�������[��+iM���m}#"�� D����)Kg��Z��<�m�䁼��l��35^�mg qM� �Ԕ�{]�{у�x�SH�O�I��Jʑ�J�) y����}�A?� E��z���h��ɚ��� ��2�A�ΧZeXN�!9�e�#�d㘃 Y&8�`J�)N9��e�3�d�㜃Y��`I�%.9X�e�+�dY㚃 Y6��`K�-n9ؑe�;�d�㞃Yx��H�#98��'�d9㙃 Y.x��J�+^9���7�d�㝃Y���I�'>u��;뷧�J��m��Q<*z�W±4�b. ��KC-

Estrima

ISIN IT0005468191

Crea notifica Crea notifica
0.486 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.004
  • +0.83%
Variazione
0.482 Chiusura precedente
0.49 Apertura
0.49 Massimo
0.486 Minimo
2 Numero contratti
-43.03% Var% inizio anno
0.444 - 0.87
Variazione anno in corso

21 giugno 2024 ore 23:49 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Estrima opera nlla ricerca e sviluppo, progettazione, produzione e commercializzazione di veicoli elettrici con il marchio Birò. Nasce come spin-off di Brieda, società controllata dalla famiglia Brieda, attiva nell’ambito della produzione di cabine di sicurezza per veicoli agricoli e industriali. I veicoli progettati hanno dimensioni e peso contenuti e sono utili per la mobilità nei centri urbani, dove viene sviluppato anche lo sharing dei veicoli, anche tramite app.

Approfondisci

Ultime notizie

Profilo societario

Sede legale

Via Roveredo, 20/b   33170   Pordenone   Italia
Tel: 0421 760365
Fax:
E-mail: investor.relator@estrima.com
www.estrima.com


Fatturato (in Euro) 36.098
Reddito netto (in Euro) -3.098
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2022) 99

La società in sintesi

Estrima opera nlla ricerca e sviluppo, progettazione, produzione e commercializzazione di veicoli elettrici con il marchio Birò. Nasce come spin-off di Brieda, società controllata dalla famiglia Brieda, attiva nell’ambito della produzione di cabine di sicurezza per veicoli agricoli e industriali. I veicoli progettati hanno dimensioni e peso contenuti e sono utili per la mobilità nei centri urbani, dove viene sviluppato anche lo sharing dei veicoli, anche tramite app.

Azioni

ORDINARIE5.035.600
ALTRE9.250.000
Totale14.285.600

Principali azionisti

Matteo Maestri (49% diritti di voto)40.40
Mercato30.00
MobilityUp (16,4% diritti di voto)13.50
SDP Finanziaria (16,4% diritti di voto)16.10

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202231/12/202131/12/202031/12/2019
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI36.0988.80615.7540
EBITDA-2.111-1.169-8280
EBIT-3.842-1.932-1.6180
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO-3.098-1.389-1.3430
RISULTATO NETTO-3.233-1.386-1.3430
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]-1.558-632-5530
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO19.19922.3779.4640
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-3.0236.312-359-0

Commento

Risultati 2022 - Estrima ha chiuso l’esercizio 2022 con un balzo dei ricavi ma margini negativi in peggioramento. I ricavi caratteristici sono infatti balzati da 8,8 a 36,1 milioni, con un andamento positivo per tutte le aziende del gruppo. Gli altri proventi, pur poco rilevanti, sono anch’essi passati da 205.000 euro a 1,5 milioni. La variazione positiva delle rimanenze è salita da 231.000 euro a 1,5 milioni e gli incrementi di immobilizzazioni per lavori interni sono più che raddoppiati da 432.000 a 989.000 euro. Nel complesso il valore della produzione è salito da 9,7 a 39,8 milioni. Ma i costi per consumi di materie prime sono anch’essi aumentati da 6,5 a 25,5 milioni; quelli per servizi da 2,1 a 8,4 milioni ed il costo del personale da 1,8 a 6,2 milioni, in presenza di un numero medio di 99 dipendenti. Anche gli altri costi operativi sono balzati da 427.000 euro a 1,76 milioni. Nel complesso l’ebitda negativo è peggiorato da 1,17 a 2,1 milioni (+80,6%); dopo ammortamenti in crescita da 754.000 euro a 1,7 milioni (e accantonamenti per 56.000 euro), la perdita operativa è quasi raddoppiata a 3,8 milioni (+98,9%). Il saldo negativo della gestione finanziaria è peggiorato da 77.000 a 278.000 euro. Al 31/12/2022 la società evidenziava del resto un indebitamento finanziario netto di 3 milioni a fronte di una liquidità netta di 6,3 milioni a fine 2021; ciò per effetto degli investimenti posti in essere, tra cui il pagamento del saldo del prezzo per l’acquisizione di Brieda e C.

loading...

Ultime notizie

Mercati+
Tutto il sito, il quotidiano digitale del Sabato con Plus24 e l’accesso ai dati in tempo realeTutta l’informazione premium de Il Sole 24 Ore dedicata ai risparmiatoriProva subito
  • Tutti gli articoli de ilsole24ore.com
  • Gli approfondimenti di 24+
  • Ogni sabato, l’accesso al quotidiano digitale con l’inserto Plus24
  • Dati di borsa in tempo reale
  • Portafoglio virtuale e alert personalizzati