Magazine
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Coima Res

ISIN IT0005136681

Crea notifica Crea notifica
9.86 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.02
  • +0.2%
Variazione
9.86 Chiusura precedente
9.84 Apertura
9.87 Massimo
9.84 Minimo
42 Numero contratti
+31.82% Var% inizio anno
7.03 - 9.92
Variazione anno in corso

23 maggio 2022 ore 07:31 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Coima Res svolge attività di acquisizione e gestione di patrimoni immobiliari costituiti prevalentemente da immobili a destinazione commerciale e terziaria, finalizzata alla generazione di redditi da locazione sulla base del regime fiscale agevolato previsto per le SIIQ. Al 30 giugno 2021 il portafoglio di Coima Res è costituito da 9 complessi immobiliari principalmente ad uso ufficio situati a Milano e 58 filiali bancarie situate nel Nord e Centro Italia. Il portafoglio ha un valore complessivo di 693,9 milioni su base pro-quota (688,4 milioni a fine 2019) di cui il 92% è a Milano (il 54% nel distretto di Milano Porta Nuova) e l'87% è ad uso ufficio.Il portafoglio di conduttori è composto principalmente da società multinazionali di medie e grandi dimensioni; i dieci maggiori conduttori (Vodafone, Deutsche Bank, Microsoft, BNP Paribas, IBM, Sisal, PwC, Techint, NH Hotels e Philips) rappresentano l'84% degli attuali canoni su base pro-quota. I contratti di locazione prevedono generalmente canoni fissi, non direttamente correlati alla performance operativa sottostante dei conduttori. I conduttori che occupano spazi ad uso ufficio rappresentano oltre l'87% dei canoni, l'esposizione alberghiera (relativa a NH Hotels) rappresenta il 4% dei canoni e le agenzie bancarie il 9% dei canoni.Gli immobili ad uso ufficio a Milano si concentrano nel distretto di Porta Nuova, dove sono ubicati 5 immobili (Gioiaotto, Corso Como Place, Pavilion, Tocqueville e Microsoft) e costituiscono circa il 50% del portafoglio.

Approfondisci

Ultime notizie

Profilo societario

Sede legale

Piazza Gae Aulenti, 12   20154   Milano   Italia
Tel: 02 65560972
Fax: 02 73965049
E-mail: alberto.goretti@coimares.com
www.coimares.com


Fatturato (in Euro) 41.248
Reddito netto (in Euro) 23.057
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2021) 5

La società in sintesi

Coima Res svolge attività di acquisizione e gestione di patrimoni immobiliari costituiti prevalentemente da immobili a destinazione commerciale e terziaria, finalizzata alla generazione di redditi da locazione sulla base del regime fiscale agevolato previsto per le SIIQ. Al 30 giugno 2021 il portafoglio di Coima Res è costituito da 9 complessi immobiliari principalmente ad uso ufficio situati a Milano e 58 filiali bancarie situate nel Nord e Centro Italia. Il portafoglio ha un valore complessivo di 693,9 milioni su base pro-quota (688,4 milioni a fine 2019) di cui il 92% è a Milano (il 54% nel

Azioni

ORDINARIE36.106.558
Totale36.106.558

Principali azionisti

Mercato60.00
Qatar Holding Llc40.00

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202131/12/202031/12/201931/12/2018
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI41.24844.41837.34036.261
EBITDA44.25831.53023.45425.015
EBIT31.75018.74433.66152.200
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO23.05715.62731.97346.267
RISULTATO NETTO29.83019.96134.68348.314
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]29.83019.96134.68348.314
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO532.507516.422511.285432.240
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-209.573-289.857-314.981-209.119

Commento

RISULTATI 2021 – Nonostante anche nel 2021 vi sia stato un adeguamento negativo a fair value degli immobili, i risultati di Coima Res sono saliti grazie alla cessione dell’immobile Sarca. Infatti i ricavi da locazione sono scesi del 7,1% a 44,4 milioni, a seguito della riduzione dei canoni Monte Rosa per il rilascio degli spazi da parte del conduttore PricewaterhouseCoopers nel primo trimestre 2021, di quelli delle filiali Deutsche Bank a seguito della cessione delle filiali di Verona e Milano e del contributo di soli 7 mesi dei canoni dell’immobile di Sarca ceduto il 5 agosto 2021. Ma questa cessione ha anche dato luogo a una plusvalenza di 16,7 milioni. I costi per consumi di materie prime sono saliti dell’11,8% a 4,6 milioni (minori recuperi spese dai conduttori), mentre quelli del personale sono scesi del 2,5% a 1,7 milioni, in presenza di un numero di dipendenti passato da 6 a 5 unità. I costi per servizi sono invece saliti del 4,3% a 7,1 milioni, per maggiori commissioni di asset management. Gli altri costi operativi, poco rilevanti, sono balzati dell’87,9% a 310.000 euro. Ne è così derivato un balzo dell’ebitda pari al 40,4% a 44,3 milioni. Le rettifiche di valore nette, poco rilevanti, sono poi diminuite da 1,8 a 1,2 milioni. Nel 2020 vi erano state svalutazioni immobiliari per 11 milioni, nonostante una rivalutazione sull’immobile Corso Como Place; nel 2021 tali svalutazioni sono ammontate a 11,3 milioni, riferite per lo più alle filiali Deutsche Bank. In ogni caso l

RISULTATI DEI PRINCIPALI CONCORRENTI
(mn euro)FatturatoUtile
31/12/202031/12/201931/12/202031/12/2019
Nova RE5,985,4(9,3)0,4

loading...

Ultime notizie

Mercati+
Mercati+ e il quotidiano digitale del Sabato con Plus24Tutta l’informazione premium de Il Sole 24 Ore dedicata ai risparmiatoriProva subito a solo 1€ al meseProva subito a solo 1€ al mese
  • Analisi, scenari e approfondimenti
  • Rubriche e blog premium
  • Dati in tempo reale
  • Notifiche personalizzate
  • Portafoglio virtuale
  • Novità Ogni sabato, l’accesso al quotidiano digitale con l’inserto Plus24
Dati forniti da  Infront Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali