La prima pagina di oggi

loading...

Gefran

ISIN IT0003203947

Crea notifica Crea notifica
4.09 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.07
  • +1.74%
Variazione
4.09 Chiusura precedente
4.1 Apertura
4.12 Massimo
3.96 Minimo
42 Numero contratti
-35.63% Var% inizio anno
n.d. - n.d.
Variazione anno in corso

30 ottobre 2020 ore 06:32 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Il gruppo Gefran è uno dei principali produttori europei di sensoristica industriale, strumentazione elettronica, sistemi di automazione e controllo elettronico dei motori elettrici. Opera direttamente sui principali mercati internazionali attraverso filiali commerciali (in Italia, Francia, Germania, Svizzera, Regno Unito, Belgio, Spagna, Turchia, Stati Uniti, Brasile, Cina, Singapore e India) e tramite filiali produttive (in Italia, Germania, Svizzera, Brasile, Stati Uniti e Cina). L’attività è costituita da tre principali aree di business: sensori, componenti, e azionamenti. Il business dei sensori presenta una gamma completa di prodotti, fondamentali per il controllo dei processi, utilizzati per la misurazione delle principali variabili quali temperatura, pressione, posizione, forza. L'area componenti ruota attorno a tre linee di prodotto: strumentazioni, controllo di potenza e piattaforme di automazione. Nel business azionamenti la gamma di prodotti si compone di prodotti e soluzioni per la regolazione di velocità e il controllo di motori elettrici in corrente continua, alternata e brushless.

Approfondisci

Profilo societario

Sede legale

Via Sebina, 74   25050   Provaglio d'Iseo   Italia
Tel: 03098881
Fax: 0309839063
E-mail: info@gefran.com
www.gefran.com


Fatturato (in Euro) 139.732
Reddito netto (in Euro) 7.042
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2019) 801

La società in sintesi

Il gruppo Gefran è uno dei principali produttori europei di sensoristica industriale, strumentazione elettronica, sistemi di automazione e controllo elettronico dei motori elettrici. Opera direttamente sui principali mercati internazionali attraverso filiali commerciali (in Italia, Francia, Germania, Svizzera, Regno Unito, Belgio, Spagna, Turchia, Stati Uniti, Brasile, Cina, Singapore e India) e tramite filiali produttive (in Italia, Germania, Svizzera, Brasile, Stati Uniti e Cina). L’attività è costituita da tre principali aree di business: sensori, componenti, e azionamenti. Il business dei

Azioni

ORDINARIE14.400.000
Totale14.400.000

Principali azionisti

Ennio Franceschetti (di cui il 55,58% tramite Fingefran Srl)57.64
Mercato42.36

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI139.732135.126127.463118.066
EBITDA19.73020.05819.03911.324
EBIT10.37513.74311.1495.115
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO7.0428.1516.8643.948
RISULTATO NETTO7.0428.1516.8643.948
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]16.39714.46614.75410.157
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO75.04472.81469.91166.908
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-13.385-4.647-4.946-12.918

Commento

RISULTATI 2019 – Ricavi in aumento ma margini reddituali in flessine per Gefran nel 2019. L’espansione del business per l’ingresso nel perimetro di consolidamento della società Elettropiemme Srl (acquisita a gennaio), ha spinto il giro d’affari a 139,7 milioni (+3,4%) e i ricavi totali hanno raggiunto i 140,5 milioni (+3,7%); al netto dell’acquisizione i ricavi risulterebbero in flessione rispetto all’anno prima (-0,6%), con andamento differenziati per i vari business. Si rileva infatti una crescita del business degli azionamenti (+5,3% a 44 milioni) legata ai prodotti per le applicazioni industriali e alle commesse custom. L’apporto della neo acquisita Elettropiemme Srl ha trainato la crescita delle vendite delle componenti per l’automazione (+10,4% a 41,4 milioni) senza la quale sarebbero risultate in calo (-4,4%). In flessione anche le vendite del business dei sensori (-2,1% a 60,6 milioni) soprattutto nel mercato asiatico, in Europa e in Italia. Nel complesso le vendite realizzate nel mercato domestico sono incrementate (+4,9% a 43,3 milioni) grazie all’ampliamento del perimetro di consolidamento; a parità di perimetro risulterebbero in calo del 7,5% rispetto al 2018. Quanto ai mercati esteri, sono in forte crescita le vendite in Nord America (+46,8% a 21,7 milioni; +43,2% al netto dell’effetto positivo dei cambi); bene anche in Sud America (+10,1% a 4,4 milioni), mentre sono in flessione nei Paesi dell’area UE (-3,7% a 34,9 milioni), del resto d’Europa (-34,2% a 4,6 mi

loading...

Mercati+

Mercati+

L’innovativo servizio
de Il Sole 24 Ore dedicato ai risparmiatori

Abbonati a soli 0,50€ a settimanaAbbonati a soli 0,50€ a settimana
  • Novità Analisi, scenari e approfondimenti

  • Dati in tempo reale

  • Notifiche personalizzate

  • Portafoglio virtuale

  • Analisi tecnica e grafico avanzato

Dati forniti da  vwd group Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali