Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

loading...

Gefran

ISIN IT0003203947

Crea notifica Crea notifica
9.9 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.02
  • +0.2%
Variazione
9.88 Chiusura precedente
9.88 Apertura
9.96 Massimo
9.74 Minimo
73 Numero contratti
+63.96% Var% inizio anno
5.75 - 10.9
Variazione anno in corso

25 giugno 2021 ore 15:29 Mercato aperto. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Il gruppo Gefran è uno dei principali produttori europei di sensoristica industriale, strumentazione elettronica, sistemi di automazione e controllo elettronico dei motori elettrici. Opera direttamente sui principali mercati internazionali attraverso filiali commerciali (in Italia, Francia, Germania, Svizzera, Regno Unito, Belgio, Turchia, Stati Uniti, Brasile, Cina, Singapore e India) e tramite filiali produttive (in Italia, Germania, Svizzera, Brasile, Stati Uniti e Cina). Gefran realizza strumenti e sistemi integrati per specifiche applicazioni in diversi settori industriali: dalla lavorazione delle materie plastiche, all’industria alimentare e farmaceutica, alle macchine per imballaggio o per pressofusione. L’attività è costituita da tre principali aree di business: sensoristica industriale, componentistica per l’automazione, azionamenti per il controllo elettronico dei motori elettrici. Il business dei sensori presenta una gamma completa di prodotti, fondamentali per il controllo dei processi, utilizzati per la misurazione delle principali variabili quali temperatura, pressione, posizione, forza. L'area componenti ruota attorno a tre linee di prodotto: strumentazioni, controllo di potenza e piattaforme di automazione. Nel business azionamenti la gamma di prodotti si compone di prodotti e soluzioni per la regolazione di velocità e il controllo di motori elettrici in corrente continua, alternata e brushless.

Approfondisci

Profilo societario

Sede legale

Via Sebina, 74   25050   Provaglio d'Iseo   Italia
Tel: 030 98881
Fax: 030 9839063
E-mail: fausta.coffano@gefran.com
www.gefran.com


Fatturato (in Euro) 128.371
Reddito netto (in Euro) 4.353
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2020) 809

La società in sintesi

Il gruppo Gefran è uno dei principali produttori europei di sensoristica industriale, strumentazione elettronica, sistemi di automazione e controllo elettronico dei motori elettrici. Opera direttamente sui principali mercati internazionali attraverso filiali commerciali (in Italia, Francia, Germania, Svizzera, Regno Unito, Belgio, Turchia, Stati Uniti, Brasile, Cina, Singapore e India) e tramite filiali produttive (in Italia, Germania, Svizzera, Brasile, Stati Uniti e Cina). Gefran realizza strumenti e sistemi integrati per specifiche applicazioni in diversi settori industriali: dalla lavorazi

Azioni

ORDINARIE14.400.000
Totale14.400.000

Principali azionisti

Ennio Franceschetti (tramite Fingefran Srl)53.02
Mercato46.98

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202031/12/201931/12/201831/12/2017
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI128.371139.732135.126127.463
EBITDA17.54919.73020.05819.039
EBIT9.39810.37513.74311.149
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO4.3537.0428.1516.864
RISULTATO NETTO4.3537.0428.1516.864
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]12.50416.39714.46614.754
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO78.17975.04472.81469.911
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-3.831-13.385-4.647-4.946

Commento

RISULTATI 2020 – Ricavi e margini reddituali in diminuzione nel 2020 per Gefran a causa dell’impatto della pandemia. Il giro d’affari è diminuito da 139,7 a 128,4 milioni (-8,1%) e i ricavi totali si sono attestati a 129,6 milioni (-7,7%) e scontano un effetto cambi negativo per 1,9 milioni; al netto dell’effetto cambi la flessione risulterebbe pari al 6,4%. La diminuzione delle vendite ha riguardato tutte le linee di business e in particolare: gli azionamenti (-8,6% a 40,2 milioni), le componenti per l’automazione (-10% a 37,2 milioni) e, seppur in misura meno marcata, quello dei sensori (-4,7% a 57,7 milioni). Il calo ha interessato molte delle aree geografiche presidiate, e soprattutto il mercato domestico (-10,5% a 38,8 milioni), quelli dell’Unione Europea (-13% a 30,3 milioni), il Nord America (-19,6% a 17,4 milioni) e il Sud America (-17,7% a 3,6 milioni). Sono invece incrementate le vendite in Asia (+9,2% a 33,8 milioni) e nell’Europa non UE (+4,3% a 4,8 milioni), grazie ai business azionamenti e sensori. I costi operativi nel complesso sono in discesa, dai consumi di materie (-12,7% a 44,5 milioni), alle spese per servizi (-20,9% a 18,3 milioni), a quelle per il personale (-6,4% a 46,1 milioni) a fronte di un numero medio di dipendenti salito da 801 a 809 unità, mentre il numero puntuale a fine anno è sceso a 787 unità, da 820 al 31/12/2019. Così l’Ebitda si è attestato 17,5 milioni, in flessione dell’11,1% rispetto all’anno prima.Gli ammortamenti ammontano 8,2 milio

loading...

Mercati+

Mercati+

L’innovativo servizio
de Il Sole 24 Ore dedicato ai risparmiatori

Abbonati a soli 0,50€ a settimanaAbbonati a soli 0,50€ a settimana
  • Novità Analisi, scenari e approfondimenti

  • Dati in tempo reale

  • Notifiche personalizzate

  • Portafoglio virtuale

  • Analisi tecnica e grafico avanzato

Dati forniti da  Infront Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali