Magazine
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Grifal

ISIN IT0005332595

Crea notifica Crea notifica
2.22 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.01
  • +0.45%
Variazione
2.22 Chiusura precedente
2.21 Apertura
2.22 Massimo
2.21 Minimo
2 Numero contratti
-5.53% Var% inizio anno
1.935 - 2.67
Variazione anno in corso

15 luglio 2024 ore 08:22 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Grifal opera dal 1969 nel mercato del packaging industriale, ed in particolare progetta e produce imballaggi performanti ed eco-compatibili. La società ha arricchito negli anni la propria offerta con tecnologie e prodotti innovativi, tra cui cArtù e cushionPaper, rivoluzionari cartoni ondulati - realizzati con carte provenienti da foreste gestite in modo sostenibile - in grado di sostituire le plastiche per l’imballaggio. Grifal è anche attiva nella progettazione e produzione di macchine per l'ondulazione, e dispone inoltre al suo interno di un Laboratorio di Test Certificato ISTA (International Safe Transit Association), dove vengono effettuate prove di resistenza e climatiche in base a standard internazionali tra cui quelli definiti da Amazon.

Approfondisci

Ultime notizie

Profilo societario

Sede legale

Via XXIV Maggio, 1   24055   Cologno al Serio   Italia
Tel: 035 4871487
Fax: 035 4871444
E-mail: investor.relations@grifal.it
www.grifal.it


Fatturato (in Euro) 37.784
Reddito netto (in Euro) 887
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2023) 175

La società in sintesi

Grifal opera dal 1969 nel mercato del packaging industriale, ed in particolare progetta e produce imballaggi performanti ed eco-compatibili. La società ha arricchito negli anni la propria offerta con tecnologie e prodotti innovativi, tra cui cArtù e cushionPaper, rivoluzionari cartoni ondulati - realizzati con carte provenienti da foreste gestite in modo sostenibile - in grado di sostituire le plastiche per l’imballaggio. Grifal è anche attiva nella progettazione e produzione di macchine per l'ondulazione, e dispone inoltre al suo interno di un Laboratorio di Test Certificato ISTA (Internation

Azioni

ORDINARIE11.421.561
Totale11.421.561

Principali azionisti

Azioni proprie (0,15% diritti di voto)0.34
G-Quattronove Srl (83,74% diritti di voto)63.20
Mercato36.46

loading...

������tU������5� �8���\D�@��@UL������u�s�Ѹ(]�֋�(̩��h�}%�tS�2�IW�;{Z�q#\ys˻u�fw� �Ⱥ�1R��G؃��O�c=�����E����_�@����.ex?��R�n9����Pǎ۵:�f[Zd�m�m=s����2��#�ԽeB�j��j� s "�]G��� ���ሆ��sz{y~�_ߟu�Q�?T�ܜ�)m��`O�=a��X! ��$`
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
��������tUл�:���p���EM��@U11w���nw�v��0���0�0h6���V{������b��_��Ԥ�HTeڊ|K�U���$O!��=L�O���Cݦ� ����@�rlyټ�t��Wh@X�lJ�Go:Z:ړ(<"dDȄ7G ͜�-��_̌��T������Yfu���8

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202331/12/202231/12/202131/12/2020
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI37.78436.87626.06516.765
EBITDA5.5884.3732.106952
EBIT2.1741.306-715-1.014
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO887432-836-946
RISULTATO NETTO887432-836-946
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]4.2093.4901.9851.009
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO18.27617.69616.68114.446
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-18.438-18.866-12.238-6.814

Commento

RISULTATI 2023 – Risultati decisamente positivi, specie in termini di margini reddituali, nell’esercizio 2023 Grifal. I ricavi caratteristici sono saliti del 2,5% a 37,8 milioni, e in particolare le vendite dell’innovativo cartone ondulato ecosostenibile cArtù sono salite del 5% a 12,8 milioni e rappresentano attualmente il 34% del fatturato. Per contro gli altri proventi sono scesi del 19,6% a 696.000 euro. La variazione delle rimanenze è passata da un valore positivo per 1,26 milioni a uno negativo per 696.000 euro. I costi per consumi di materie prime sono diminuiti ben del 12,3% a 15,4 milioni, mentre il costo del personale è aumentato dell’8,7% a 10,1 milioni, in presenza del resto di un numero di dipendenti passato da 165 a 175 unità. I costi per servizi sono aumentati del 4,6% a 8,7 milioni e gli altri costi operativi del 18,6% a 2,2 milioni. Gli incrementi di immobilizzazioni per lavori interni sono passati da 2,4 a 4,3 milioni. Nel complesso l’ebitda è balzato del 27,8% a 5,6 milioni; dopo ammortamenti e accantonamenti in aumento da 3,1 a 3,4 milioni, l’ebit ha sfiorato 2,2 milioni (+66,5%). Il saldo negativo della gestione finanziaria è peggiorato da 541.000 a 942.000 euro; al 31/12/2023 l’indebitamento finanziario netto ammontava a 18,4 milioni, in lieve diminuzione rispetto ai 18,9 milioni di fine 2022 nonostante investimenti per 4,7 milioni. L’utile ante imposte è comunque balzato del 61,1% a 1,2 milioni; dopo imposte per 345.000 euro (tax rate in diminuzione dal

PRINCIPALI CONCORRENTI ITALIANI
(mn euro)
Barbero Pietro
Deles Imballaggi Speciali
Propac
DeBerg
SF Packacing
Scart Imballaggi
Fugazza Fratelli e C.

loading...

Ultime notizie

Mercati+
Tutto il sito, il quotidiano digitale del Sabato con Plus24 e l’accesso ai dati in tempo realeTutta l’informazione premium de Il Sole 24 Ore dedicata ai risparmiatoriProva subito
  • Tutti gli articoli de ilsole24ore.com
  • Gli approfondimenti di 24+
  • Ogni sabato, l’accesso al quotidiano digitale con l’inserto Plus24
  • Dati di borsa in tempo reale
  • Portafoglio virtuale e alert personalizzati