Magazine
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Hera

ISIN IT0001250932

Crea notifica Crea notifica
3.58 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.037
  • +1.04%
Variazione
3.543 Chiusura precedente
3.537 Apertura
3.58 Massimo
3.525 Minimo
2079 Numero contratti
+16.95% Var% inizio anno
2.794 - 3.782
Variazione anno in corso

21 ottobre 2021 ore 19:56 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Hera è un gruppo multiservizi attivo nei settori: ambiente, ciclo idrico, gas, energia elettrica e altri servizi e si posiziona tra le prime multiutilities italiane per fatturato. Nata nel 2002 dalla fusione di 11 società multiservizi operanti in Emilia Romagna, nel corso degli anni ha rafforzato il business ed esteso la presenza nell’area Nord orientale e nella costa adriatica dell’Italia. Dopo l’aggregazione del gruppo Acegas-Aps, effettivo dal 2013, il gruppo Hera è presente nelle Marche, Emilia Romagna, Veneto, Friuli e dal 2019 tramite Estenergy, in partnership con Ascopiave, anche in Lombardia. Per quanto riguarda i settori di business, nell’ambientale il gruppo gestisce l'intero ciclo di recupero e riciclaggio della materia attraverso la sinergia tra i servizi operativi ambientali (raccolta rifiuti, spazzamento e lavaggio strade) e quelli di trattamento rifiuti (recupero e smaltimento), per un totale di circa 6,6 milioni di tonnellate di rifiuti trattati nel 2020. Inoltre, il gruppo favorisce iniziative di recupero energetico dei rifiuti attraverso impianti di termovalorizzazione, cogenerazione e produzione di biogas, così da limitare lo smaltimento in discarica a quella limitata parte che non può essere recuperata né sotto forma di materia né di energia. Nel settore energetico l’attività principale è rappresentata dalla vendita di gas metano che nel 2020 è stata pari a circa 13,2 miliardi di metri cubi di gas, mentre nel business dell’energia elettrica sono stati venduti oltre 12,8 TWh. Il gruppo offre inoltre servizi di teleriscaldamento e di gestione calore. Nel settore idrico Hera gestisce l’intero ciclo, dalla captazione fino alla depurazione e reimmissione nell'ambiente delle acque. I servizi di acquedotto comprendono le fasi di: - captazione delle acque, ossia il prelievo delle acque dalla fonte di approvvigionamento; - trattamento di potabilizzazione delle acque prelevate; - adduzione dell'acqua potabile alla rete di distribuzione; - distribuzione dell’acqua potabile agli utenti tramite un sistema di serbatoi e di condotte. Nel 2019 i volumi del settore raggiungono 285,9 milioni di metri cubi di acquedotto, 240,8 milioni di metri cubi di fognatura e 236,7 milioni di metri cubi di depurazione. Il gruppo si occupa inoltre di altri servizi pubblici, quali la gestione dell’illuminazione pubblica, le telecomunicazioni nonché la gestione di servizi cimiteriali.

Approfondisci
Dati forniti da  Infront Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali