Magazine
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Iniziative Bresciane

ISIN IT0005037905

Crea notifica Crea notifica
19 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0
  • 0%
Variazione
19 Chiusura precedente
19 Apertura
19 Massimo
19 Minimo
1 Numero contratti
+16.56% Var% inizio anno
16.1 - 19.4
Variazione anno in corso

17 ottobre 2021 ore 01:40 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Il gruppo Iniziative Bresciane (INBRE) è attivo dal 1996 in Italia nel settore della generazione di energia elettrica da fonti rinnovabili e in particolare di energia da fonte idroelettrica, focalizzato sugli impianti idroelettrici di medie e piccole dimensioni. L’attività consiste nell’individuazione di siti potenzialmente interessanti e nella successiva progettazione, costruzione e gestione di impianti idroelettrici di medie e piccole dimensioni (inferiori a 3 MW) e prevalentemente del tipo "ad acqua fluente". Gli impianti del gruppo, costituiti da centrali di nuova costruzione e centrali storiche acquisite da terzi e successivamente sottoposte a revamping, sono posizionati lungo il corso di fiumi, torrenti o grandi canali di derivazione irrigua e sfruttano l'energia cinetica dell'acqua in corrispondenza di salti lungo i medesimi. Attualmente Iniziative Bresciane opera in Lombardia e Trentino- Alto Adige.

Approfondisci

Profilo societario

Sede legale

Piazza Vittoria,19   25043   Breno   Italia
Tel: 0364 320012
Fax: 0364 321745
E-mail: investor.relations@finvalle.it
www.iniziativebrescianespa.it


Fatturato (in Euro) 16.055
Reddito netto (in Euro) 4.837
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2020) 14

La società in sintesi

Il gruppo Iniziative Bresciane (INBRE) è attivo dal 1996 in Italia nel settore della generazione di energia elettrica da fonti rinnovabili e in particolare di energia da fonte idroelettrica, focalizzato sugli impianti idroelettrici di medie e piccole dimensioni. L’attività consiste nell’individuazione di siti potenzialmente interessanti e nella successiva progettazione, costruzione e gestione di impianti idroelettrici di medie e piccole dimensioni (inferiori a 3 MW) e prevalentemente del tipo "ad acqua fluente". Gli impianti del gruppo, costituiti da centrali di nuova costruzione e centrali st

Azioni

ORDINARIE5.203.768
Totale5.203.768

Principali azionisti

Arca Sgr4.54
Dolomiti Energia Holding16.53
Finanziaria di Valle Camonica52.00
Istituto Atesino di Sviluppo12.42
Mercato14.51

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202031/12/201931/12/201831/12/2017
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI16.05516.16414.45910.811
EBITDA14.50415.41712.57410.290
EBIT7.1558.2625.0923.547
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO4.8373.6881.464836
RISULTATO NETTO5.0764.0871.775933
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]12.37811.2069.2487.592
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO74.29344.59243.31743.844
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-50.353-64.761-70.959-70.055

Commento

RISULTATI 2020 - Risultati in flessione (ad eccezione dell’utile netto grazie a una minore incidenza fiscale) per Iniziative Bresciane nell’esercizio 2020. I ricavi complessivi si sono attestati a 20,4 milioni (-2,5%), anche se la produzione di energia idroelettrica è aumentata del 5,7%, passando da 158 a 167 GWh, grazie sia alle favorevoli condizioni metereologiche sia all’entrata in funzione da settembre 2020 degli impianti idroelettrici “DMV Urago” e “Palosco DMV”, rispettivamente situati nei Comuni di Pontoglio e Palazzolo sull’Oglio entrambi in provincia di Brescia. Le centrali in esercizio sono passate da 30 a 32 e la potenza installata da 47,4 a 48,1 MW. Il costo del personale è però salito ben dell’11,8%, passando da 798.000 a 892.000 euro, in presenza di un numero medio di dipendenti passato da 13 a 14 unità. I costi per servizi sono poi saliti del 7,2% a 2,5 milioni, e gli altri costi operativi del 7,9% sempre a circa 2,5 milioni. Così l’ebitda è passato da 15,4 a 14,5 milioni (-5,9%), e, dopo ammortamenti in aumento da 7,2 a 7,3 milioni per l’entrata in esercizio dei nuovi impianti, l’ebit è sceso da 8,3 a quasi 7,2 milioni (-13,4%). Il saldo negativo della gestione finanziaria è lievemente migliorato, scendendo da 1,8 a poco meno di 1,7 milioni; al 31/12/2020 il gruppo evidenziava un indebitamento finanziario netto di 50,4 milioni, in diminuzione rispetto ai 64,8 milioni di fine 2019 grazie alla riduzione dell’indebitamento finanziario sia corrente che non corrent

RISULTATI DEI PRINCIPALI CONCORRENTI
(mn euro)FatturatoUtile
31/12/202031/12/201931/12/202031/12/2019
Enertronica Santerno32,664,6(2,7)0,4
Agatos4,25,7(3,8)(2,3)
Innovatec28,446,10,75,1
RIPARTIZIONE FATTURATO CONSOLIDATO
Dati operativi20192018
N. centrali in esercizio3030
Potenza installata (MW)47,447,4
Produzione di energia elettrica (GWh)158,0134,6
RISULTATI DELLE PRINCIPALI PARTECIPATE
(`000 euro)Utile
20192018
Società Idroelettrica Prà De l'Ort Srl312,1315,9
Adda Energi Srl928,6377,3
Azienda Elettrica Ogliolo Srl351,7350,4
Azienda Elettrica Vallecamonica Srl239,1155,4
Azienda Elettrica Alta Vallecamonica Srl672,8(181)
Iniziative Veronesi Srl(27)8
Pac Pejo Srl728,4551,3
Iniziative Bergamasche Srl(66)(290,9)
Iniziative Mella Srl(16)-
Iniziative Oglio Srl(6,5)-
Iniziative Toscane Srl7,3-

loading...

Mercati+

Mercati+

L’innovativo servizio
de Il Sole 24 Ore dedicato ai risparmiatori

Abbonati a soli 0,50€ a settimanaAbbonati a soli 0,50€ a settimana
  • Novità Analisi, scenari e approfondimenti

  • Dati in tempo reale

  • Notifiche personalizzate

  • Portafoglio virtuale

  • Analisi tecnica e grafico avanzato

Dati forniti da  Infront Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali