Magazine
Quotidiani digitali
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Pirelli & C

ISIN IT0005278236

Crea notifica Crea notifica
4.273 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • -0.053
  • -1.23%
Variazione
4.326 Chiusura precedente
4.324 Apertura
4.327 Massimo
4.239 Minimo
1006 Numero contratti
-30.04% Var% inizio anno
3.221 - 6.73
Variazione anno in corso

04 dicembre 2022 ore 22:50 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Pirelli, fondata nel 1872 è stata quotata alla Borsa di Milano dal 1922 al 2015 per le azioni ordinarie e febbraio 2016 per le azioni di risparmio, quando viene delistata a seguito dell’OPA lanciata da Marco Polo Industrial Holding, e, dopo un processo di cambiamento che ha condotto alla separazione delle attività relative ai pneumatici industrial e all’assunzione da parte di Pirelli delle attività consumer di Aeolus, viene ammessa alla quotazione dal 4 ottobre 2017. Pirelli è tra i principali produttori mondiali di pneumatici e fornitore di servizi accessori, specializzato esclusivamente nel mercato Consumer (pneumatici auto e moto) con un posizionamento distintivo sull’alto di gamma (High Value). Pirelli dispone di un portafoglio di circa 6.700 brevetti, ed è presente da un punto di vista produttivo in 12 paesi con 19 stabilimenti, mentre sotto il profilo commerciale è presente in 160 paesi, oltre a 55 siti car (in 29 lingue) e 20 siti moto (in 14 lingue) visitati nel 2020 da 7,9 milioni di utenti unici. È inoltre fornitore esclusivo della Formula 1 dal 2011, ed ha rinnovato il contratto fino al 2024.

Approfondisci

Ultime notizie

Profilo societario

Sede legale

Viale Piero e Alberto Pirelli, 25   20126   Milano   Italia
Tel: 02 64421
Fax: 02 64422670
E-mail: ir@pirelli.com
http://corporate.pirelli.com


Fatturato (in Euro) 5.331.450
Reddito netto (in Euro) 302.796
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2021) 30.643

La società in sintesi

Pirelli, fondata nel 1872 è stata quotata alla Borsa di Milano dal 1922 al 2015 per le azioni ordinarie e febbraio 2016 per le azioni di risparmio, quando viene delistata a seguito dell’OPA lanciata da Marco Polo Industrial Holding, e, dopo un processo di cambiamento che ha condotto alla separazione delle attività relative ai pneumatici industrial e all’assunzione da parte di Pirelli delle attività consumer di Aeolus, viene ammessa alla quotazione dal 4 ottobre 2017. Pirelli è tra i principali produttori mondiali di pneumatici e fornitore di servizi accessori, specializzato esclusivamente nel

Azioni

ORDINARIE1.000.000.000
Totale1.000.000.000

Principali azionisti

Alberto Bombassei4.99
Avdeev Roman (Sova Capital)1.73
Camfin14.10
Marco Polo International Italy Srl37.01
Mercato25.20
Niu Teng (Longmarch Holding Sarl)3.68
PFQY Srl9.02
Tacticum Investments Sa4.27

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202131/12/202031/12/201931/12/2018
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI5.331.4504.302.1315.323.0545.194.471
EBITDA1.102.196753.6761.292.8281.138.852
EBIT577.054219.139742.744703.056
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO302.79629.781438.134431.606
RISULTATO NETTO321.59342.673457.697442.372
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]830.271548.727965.044836.676
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO5.042.6394.551.8504.826.6314.550.927
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-3.173.250-3.502.893-3.695.736-3.323.811

Commento

RISULTATI 2021 - Tutti positivi e in grandissima ripresa i risultati di Pirelli e C. nel 2021. I ricavi sono infatti saliti del 23,9%, passando da 4.302,1 a 5.331,5 milioni, in presenza di un incremento dei volumi pari al 15,7% (+20,2% per l’High Value, in particolare +23% per il Car oltre 18 pollici e +28% per il Car oltre 19 pollici, e +11,2% per lo Standard), e un effetto Price/Mix positivo per il 9,1% (grazie agli aumenti di prezzo e al miglioramento del mix legato anche alla progressiva migrazione dallo Standard all’High Value), mentre l’effetto cambi/iperinflazione Argentina è stato negativo per lo 0,9%. La crescita organica dei ricavi è stata quindi del 24,8%, e il segmento High Value ha raggiunto il 70,9% del fatturato di gruppo (70,4% nel 2020). Gli altri proventi si sono attestati a 303,9 milioni (-0,8%), in relazione soprattutto a minori recuperi di materiali di scarto e rimborsi di imposte, dazi e spese di trasporto (passati da 38,6 a 21,6 milioni). Balzo del 42,2%, a 1.820,6 milioni, per i costi per consumi di materie prime, mentre gli altri costi sono saliti in minor misura: quelli del personale sono aumentati del 16% a 1.101,9 milioni (in presenza del resto di un numero di dipendenti passato da 30.510 a 30.690 unità) e gli altri costi operativi del 20,8% a 1.770,5 milioni. In tale ultimo ambito gli incrementi più rilevanti sono stati registrati per l’acquisto di merci destinate alla rivendita, nei fluidi ed energia e nei costi di vendita diretti. L’ebitda è cos

RISULTATI DEI PRINCIPALI CONCORRENTI
(mn euro)FatturatoUtile
31/12/202031/12/201931/12/202031/12/2019
Continental37.722,344.478,4(961,9)(1.225)
Michelin20.46924.1356251.730
Nokian Tyres1.383,81.585,886399,9
Bridgestone (mn yen)2.994.5003.507.20023.300240.100
GoodYear (mn $)12.32114.745(1.254)(311)

loading...

Ultime notizie

Mercati+
Mercati+ e il quotidiano digitale del Sabato con Plus24Tutta l’informazione premium de Il Sole 24 Ore dedicata ai risparmiatoriProva subito a solo 1€ al meseProva subito a solo 1€ al mese
  • Analisi, scenari e approfondimenti
  • Rubriche e blog premium
  • Dati in tempo reale
  • Notifiche personalizzate
  • Portafoglio virtuale
  • Novità Ogni sabato, l’accesso al quotidiano digitale con l’inserto Plus24
Dati forniti da  Infront Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali