Magazine
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Pirelli & C

ISIN IT0005278236

Crea notifica Crea notifica
5.776 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.01
  • +0.17%
Variazione
5.766 Chiusura precedente
5.748 Apertura
5.78 Massimo
5.712 Minimo
672 Numero contratti
+15.81% Var% inizio anno
4.763 - 6.314
Variazione anno in corso

23 luglio 2024 ore 13:16 Mercato aperto. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Pirelli, fondata nel 1872 è stata quotata alla Borsa di Milano dal 1922 al 2015 per le azioni ordinarie e febbraio 2016 per le azioni di risparmio, quando viene delistata a seguito dell’OPA lanciata da Marco Polo Industrial Holding, e, dopo un processo di cambiamento che ha condotto alla separazione delle attività relative ai pneumatici industrial e all’assunzione da parte di Pirelli delle attività consumer di Aeolus, viene ammessa alla quotazione dal 4 ottobre 2017. Pirelli è tra i principali produttori mondiali di pneumatici e fornitore di servizi accessori, specializzato esclusivamente nel mercato Consumer (pneumatici auto e moto) con un posizionamento distintivo sull’alto di gamma (High Value). Pirelli dispone di un portafoglio di circa 5.900 brevetti, ed è presente da un punto di vista produttivo in 12 paesi con 18 stabilimenti. È inoltre fornitore esclusivo della Formula 1 dal 2011, ed ha rinnovato il contratto fino al 2024.

Approfondisci

Ultime notizie

Profilo societario

Sede legale

Viale Piero e Alberto Pirelli, 25   20126   Milano   Italia
Tel: 02 64421
Fax: 02 64422670
E-mail: ir@pirelli.com
http://corporate.pirelli.com


Fatturato (in Euro) 6.650.063
Reddito netto (in Euro) 479.080
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2023) 31.226

La società in sintesi

Pirelli, fondata nel 1872 è stata quotata alla Borsa di Milano dal 1922 al 2015 per le azioni ordinarie e febbraio 2016 per le azioni di risparmio, quando viene delistata a seguito dell’OPA lanciata da Marco Polo Industrial Holding, e, dopo un processo di cambiamento che ha condotto alla separazione delle attività relative ai pneumatici industrial e all’assunzione da parte di Pirelli delle attività consumer di Aeolus, viene ammessa alla quotazione dal 4 ottobre 2017. Pirelli è tra i principali produttori mondiali di pneumatici e fornitore di servizi accessori, specializzato esclusivamente nel

Azioni

ORDINARIE1.000.000.000
Totale1.000.000.000

Principali azionisti

Brembo6.00
Camfin22.77
Marco Polo International Italy Srl37.01
Mercato29.95
Tacticum Investments Sa4.27

loading...

������tU������5� �8���\D�@��@UL������u�s�Ѹ(]�֋�(̩��h�}%�tS�2�IW�;{Z�q#\ys˻u�fw� �Ⱥ�1R��G؃��O�c=�����E����_�@����.ex?��R�n9����Pǎ۵:�f[Zd�m�m=s����2��#�ԽeB�j��j� s "�]G��� ���ሆ��sz{y~�_ߟu�Q�?T�ܜ�)m��`O�=a��X! ��$`
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202331/12/202231/12/202131/12/2020
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI6.650.0636.615.7275.331.4504.302.131
EBITDA1.366.3041.335.7491.085.732725.193
EBIT808.327791.482577.054219.139
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO479.080417.760302.79629.781
RISULTATO NETTO495.905435.900321.59342.673
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]1.053.882980.167830.271548.727
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO5.619.5945.453.8285.042.6394.551.850
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-2.385.938-2.683.779-3.173.250-3.502.893

Commento

RISULTATI 2023 - Risultati complessivamente positivi per Pirelli e C. nell’esercizio 2023. I ricavi si sono attestati a 6.650,1 milioni (+0,5%, e +6,8% su base organica), in presenza di volumi in flessione dell’1,8%; l’effetto Price/Mix è stato positivo per l’8,6% (aumenti di prezzo in tutte le aree per contrastare la crescente inflazione dei fattori produttivi e miglioramento del mix di prodotto legato alla progressiva migrazione da Standard a High Value oltre al miglioramento del micro-mix di entrambi i segmenti), mentre l’effetto cambi è stato negativo per il 6,3% a seguito dell’indebolimento del dollaro e del renmimbi e dell’iperinflazione in Argentina e Turchia. Anche gli altri proventi sono risultati poco variati (-0,6% a 329 milioni). La variazione positiva delle rimanenze è passata da 212,2 a 37,9 milioni. I costi per consumi di materie prime sono diminuiti dell’8,4% a 2.216,1 milioni, mentre il costo del personale è salito del 4% a 1.225,3 milioni, pur in presenza di un numero di dipendenti passato da 31.301 a 31.072 unità. Poco variati a 2.211,7 milioni gli altri costi operativi (-0,7%). L’ebitda rettificato è salito del 2,7% a 1.446,1 milioni e l’ebitda del 2,3% a 1.366,3 milioni. Dopo ammortamenti in aumento da 544,3 a circa 558 milioni, l’ebit rettificato è salito del 2,5% a 1.001,8 milioni, ed ha beneficiato del positivo effetto del price/mix (per 486,2 milioni) e delle efficienze (per 92 milioni), che hanno più che compensato la flessione dei volumi (per 51,4 m

RISULTATI DEI PRINCIPALI CONCORRENTI
(mn euro)FatturatoUtile
31/12/202231/12/202131/12/202231/12/2021
Continental39.408,933.765,266,61.435,2
Michelin28.95023.7952.0011.844
Nokian Tyres1.776,11.714,1(175,5)206,2
Bridgestone (mn yen)4.110.1003.246.100300.400394.000
GoodYear (mn $)20.80517.478202764

loading...

Ultime notizie

Mercati+
Tutto il sito, il quotidiano digitale del Sabato con Plus24 e l’accesso ai dati in tempo realeTutta l’informazione premium de Il Sole 24 Ore dedicata ai risparmiatoriProva subito
  • Tutti gli articoli de ilsole24ore.com
  • Gli approfondimenti di 24+
  • Ogni sabato, l’accesso al quotidiano digitale con l’inserto Plus24
  • Dati di borsa in tempo reale
  • Portafoglio virtuale e alert personalizzati