La prima pagina di oggi

loading...

Seri Industrial

ISIN IT0005283640

Crea notifica Crea notifica
3.24 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.01
  • +0.31%
Variazione
3.23 Chiusura precedente
3.15 Apertura
3.245 Massimo
3.1 Minimo
59 Numero contratti
+97.56% Var% inizio anno
1.595 - 3.89
Variazione anno in corso

25 ottobre 2020 ore 04:14 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Seri Industrial (già K.R.Energy) è attiva nel settore degli accumulatori tramite tre business unit:- divisione SERI LEAD che si occupa della progettazione e costruzione di impianti completi o parte degli impianti per la produzione di piombo secondario recuperato da batterie esauste effettuato dai così detti “smelters” ed il recupero e riciclo batterie esauste; l’attività di recupero della batterie esauste al piombo per la produzione di scarti di materiali plastici e di piombo secondario;- divisione SERI Plast attiva nella produzione di compound di polipropilene da scarti di materiale plastico e produzione di prodotti in plastica (cassette e coperchi delle batterie e tubi e raccordi); - divisione FAAM attiva nella produzione di batterie al piombo trazione, stazionario e automotive e batterie al litio.Opera in modo marginale nella produzione di energia da fonti rinnovabili, in particolare nella produzione di energia attraverso impianti di cogenerazione ad alto rendimento, attività posta in dismissione.

Approfondisci

Profilo societario

Sede legale

Via Provinciale per Gioia Sannitica, Centro Az Quercete Snc   81016   San Potito Sannitico   Italia
Tel: 0823913269
Fax: 0823543828
E-mail: investor.relator@serihg.com
www.seri-industrial.it


Fatturato (in Euro) 143.179
Reddito netto (in Euro) 1.539
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2019) 671

La società in sintesi

Seri Industrial (già K.R.Energy) è attiva nel settore degli accumulatori tramite tre business unit:- divisione SERI LEAD che si occupa della progettazione e costruzione di impianti completi o parte degli impianti per la produzione di piombo secondario recuperato da batterie esauste effettuato dai così detti “smelters” ed il recupero e riciclo batterie esauste; l’attività di recupero della batterie esauste al piombo per la produzione di scarti di materiali plastici e di piombo secondario;- divisione SERI Plast attiva nella produzione di compound di polipropilene da scarti di materiale plastico

Azioni

ORDINARIE47.296.200
Totale47.296.200

Principali azionisti

Mercato17.94
Neuberger Berman AIFM Sarl (gestione risparmio)19.46
Vittorio Civitillo (Industrial)62.60

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI143.179117.68958.7441.034
EBITDA19.38319.0256.995-3.385
EBIT6.7144.9353.307-5.072
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO1.5395.327-802-10.121
RISULTATO NETTO1.8155.313240-9.953
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]14.27316.8603.904-9.562
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO120.146120.11897.21613.700
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-69.020-38.726-28.679-817

Commento

RISULTATI 2019 - Risultati complessivamente positivi nel 2019 per Seri Industrial nell’esercizio 2019, anche se l’utile netto ha risentito dell’incidenza fiscale. I ricavi da vendita sono saliti da 117,7 a 143,2 milioni (+21,7%), di cui 54,3 relativi ad accumulatori elettrici (-6,6%) e 88,4 a materiali plastici (+51,8%). Sono poi stati conseguiti altri ricavi in diminuzione da 12 a 7,8 milioni (-34,8%), ma va rilevato che nel 2018 erano presenti 3,8 milioni di proventi non ricorrenti da parte di Whirlpool per l’assunzione del personale dipendente nell’ambito del progetto di reindustrializzazione del sito di Tavernola. I costi per consumi di materie prime sono però balzati del 44,2% a 97,4 milioni, il costo del personale del 31,3% a 25,3 milioni (in presenza del resto di un numero di dipendenti passato da 498 a 671 unità), i costi per servizi del 31,2% a 29,3 milioni e gli altri costi operativi del 31,6% a 5,8 milioni. Nel complesso l’ebitda si è attestato a 19,4 milioni (+1,9%). Dopo ammortamenti in lieve aumento da 11,5 a 12,5 milioni (per l’acquisto del ramo d’azienda COES) ma svalutazioni in diminuzione da 2,5 a 0,2 milioni, l’ebit è passato da 4,9 a 6,7 milioni (+36,1%). Il saldo negativo della gestione finanziaria è lievemente migliorato, scendendo da 3,6 a 3,4 milioni; al 31/12/2019 l’indebitamento finanziario netto ammontava a 69 milioni, in forte aumento rispetto ai 36,1 milioni di fine 2018 per l’adozione del principio contabile IFRS 16. L’utile ante imposte è più c

RISULTATI DEI PRINCIPALI CONCORRENTI
(mn euro)FatturatoUtile
31/12/201831/12/201731/12/201831/12/2017
Falck Renewables335,9288,644,219,8
Alerion55,952,23,54,9
Terni Energian.d.64,0n.d.(39,1)
Erg1.023,71.056,6132,6206,8

loading...

Mercati+

Mercati+

L’innovativo servizio
de Il Sole 24 Ore dedicato ai risparmiatori

Abbonati a soli 0,50€ a settimanaAbbonati a soli 0,50€ a settimana
  • Novità Analisi, scenari e approfondimenti

  • Dati in tempo reale

  • Notifiche personalizzate

  • Portafoglio virtuale

  • Analisi tecnica e grafico avanzato

Dati forniti da  vwd group Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali