Magazine
Magazine
Quotidiani digitali
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Snam

ISIN IT0003153415

Crea notifica Crea notifica
4.296 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.012
  • +0.28%
Variazione
4.284 Chiusura precedente
4.31 Apertura
4.328 Massimo
4.279 Minimo
1123 Numero contratti
-7.97% Var% inizio anno
4.179 - 4.908
Variazione anno in corso

22 aprile 2024 ore 12:23 Mercato aperto. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Snam è una delle principali società di infrastrutture energetiche al mondo e opera in Italia e, attraverso le proprie consociate internazionali, in Albania (TAP), Austria (TAG, GCA), Cina (Snam Gas e Energy Services Beijing), Emirati Arabi Uniti (ADNOC Gas Pipelines), Francia (Teréga), Grecia (DESFA) e Regno Unito (Interconnector UK). Inoltre Snam è uno dei principali azionisti del tratto finale del Corridoio Sud del gas (TAP Trans Adriatic Pipeline). Il gruppo è attivo nella realizzazione e gestione integrata delle infrastrutture del gas naturale, operando nello sviluppo e nella gestione delle attività di trasporto, rigassificazione e stoccaggio. È il principale operatore italiano di trasporto e dispacciamento di gas naturale in Italia e possiede la quasi totalità delle infrastrutture, disponendo di 32.582km di gasdotti. È primo in Europa per estensione della rete di trasporto pari a circa 38.000 km includendo le partecipate internazionali, e per capacità di stoccaggio detiene il 17,1% della capacità a livello europeo. Il gas proveniente dall’estero viene immesso nella Rete Nazionale attraverso punti di entrata, in corrispondenza delle interconnessioni con i metanodotti di importazione (Tarvisio, Gorizia, Passo Gries, Mazara del Vallo, Melendugno e Gela) e dei terminali di rigassificazione GNL (Panigaglia, Cavarzere e Livorno). Il gruppo è il maggiore operatore italiano e uno dei principali operatori europei nel settore dello stoccaggio del gas naturale attraverso 9 campi operativi di stoccaggio localizzati in Lombardia (cinque), Emilia-Romagna (tre) e Abruzzo (uno). La società è anche tra i principali operatori continentali nella rigassificazione, attraverso il terminale di Panigaglia e le quote negli impianti di Livorno (OLT) e Rovigo (Adriatic LNG) in Italia e di Revithoussa (DESFA) in Grecia, per una capacità di rigassificazione complessiva pro quota di circa 8,5 miliardi di metri cubi annui. Svolge anche attività diverse non soggette a regolamentazione, che rappresentano tuttavia una parte esigua dei suoi ricavi. Tra queste, le principali sono l’affitto e la manutenzione dei cavi di telecomunicazione in fibra ottica e le prestazioni tecniche effettuate per conto terzi. Il sistema integrato di infrastrutture a disposizione del gruppo comprende la rete di gasdotti, le centrali di compressione, i terminali marittimi, i terminali di rigassificazione, il sistema di dispacciamento e controllo del gas, i sistemi di gestione, manutenzione e ispezione dei gasdotti e i sistemi di misurazione del gas.

Approfondisci

Ultime notizie

Profilo societario

Sede legale

Piazza Santa Barbara, 7   20097   San Donato Milanese   Italia
Tel: 02 37031
Fax: 02 37039227
E-mail: investor.relations@snam.it
www.snam.it


Fatturato (in Euro) 4.244.000
Reddito netto (in Euro) 1.135.000
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2023) 3.726

La società in sintesi

Snam è una delle principali società di infrastrutture energetiche al mondo e opera in Italia e, attraverso le proprie consociate internazionali, in Albania (TAP), Austria (TAG, GCA), Cina (Snam Gas e Energy Services Beijing), Emirati Arabi Uniti (ADNOC Gas Pipelines), Francia (Teréga), Grecia (DESFA) e Regno Unito (Interconnector UK). Inoltre Snam è uno dei principali azionisti del tratto finale del Corridoio Sud del gas (TAP Trans Adriatic Pipeline). Il gruppo è attivo nella realizzazione e gestione integrata delle infrastrutture del gas naturale, operando nello sviluppo e nella gestione dell

Azioni

ORDINARIE3.360.857.809
Totale3.360.857.809

Principali azionisti

BlackRock3.56
CDP Reti (controllata da CDP)31.35
Lazard Asset Mgmt Llc5.07
Mercato52.56
Romano Minozzi7.46

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
��������tUл�:���p���EM��@U11w���nw�v��0���0�0h6���V{������b��_��Ԥ�HTeڊ|K�U���$O!��=L�O���Cݦ� ����@�rlyټ�t��Wh@X�lJ�Go:Z:ړ(<"dDȄ7G ͜�-��_̌��T������Yfu���8

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202331/12/202231/12/202131/12/2020
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI4.244.0003.496.0003.285.0002.735.000
EBITDA2.397.0002.218.0002.243.0002.153.000
EBIT1.271.0001.328.0001.423.0001.380.000
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO1.135.000671.0001.496.0001.101.000
RISULTATO NETTO1.145.000672.0001.500.0001.101.000
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]2.070.0001.539.0002.309.0001.863.000
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO7.680.0007.524.0007.240.0006.472.000
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-15.270.000-11.923.000-14.021.000-12.892.000

Commento

RISULTATI 2022 - In un contesto di grande volatilità, con grandi mutamenti nei mercati energetici sul piano nazionale e internazionale crescono i ricavi trainati dal business dell’efficienza energetica.I ricavi totali sono passati da 3.297 a 3.515 milioni (+6,6%), di questi i ricavi complessivi del core business sono scesi a 2.820 milioni (-3,7%), ed in particolare i ricavi regolati si sono attestati a 2.719 milioni (-5,2%) e quelli non regolati sono balzati da 58 a 101 milioni, mentre quelli del business transizione energetica sono volati da 370 a 695 milioni (+87,8%), per lo sviluppo dell’efficienza energetica in ambito residenziale. I volumi di gas immesso nella rete nel periodo sono ammontati a 75,40 miliardi di metri cubi, in diminuzione dello 0,5% rispetto all’anno prima, in presenza della riduzione della domanda di gas naturale (-10,1% a 68,69 miliardi di metri cubi) riconducibile in parte alle temperature più miti. I quantitativi rigassificati sono stati pari a 2,24 miliardi di metri cubi di GNL (erano 1,05 miliardi di metri cubi nel 2021); la capacità di stoccaggio disponibile, compreso lo stoccaggio strategico, è rimasta stabile a 16,5 miliardi di metri cubi. I costi operativi totali sono balzati da 1.054 a 1.297 milioni (+23%) e hanno portato l’ebitda a 2.218 milioni (-1,1%), mentre i costi operativi totali adjusted, calcolati al netto degli special items (+492 milioni), sono aumentati del 22,1%, passando da 1.047 a 1.278 milioni; in particolare i costi del core b

RISULTATI DEI PRINCIPALI CONCORRENTI
(mn euro)FatturatoUtile
31/12/202231/12/202131/12/202231/12/2021
Red Electrica2.0151.953664,7680,6
National Grid (mn £)(31/3/2021 e 2020)21.65918.4497.7972.353
Redes Energeticas Nacionais (REN)824,6838,3111,897,2
Enagas970,3991,2375,8403,8
Terna2.898,12.534,5857789,4

loading...

Ultime notizie

Mercati+
Tutto il sito, il quotidiano digitale del Sabato con Plus24 e l’accesso ai dati in tempo realeTutta l’informazione premium de Il Sole 24 Ore dedicata ai risparmiatoriProva subito
  • Tutti gli articoli de ilsole24ore.com
  • Gli approfondimenti di 24+
  • Ogni sabato, l’accesso al quotidiano digitale con l’inserto Plus24
  • Dati di borsa in tempo reale
  • Portafoglio virtuale e alert personalizzati