Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

loading...

Toscana Aeroporti

ISIN IT0000214293

Crea notifica Crea notifica
13.65 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.05
  • +0.37%
Variazione
13.6 Chiusura precedente
13.6 Apertura
13.65 Massimo
13.45 Minimo
17 Numero contratti
-0.73% Var% inizio anno
12.9 - 14.5
Variazione anno in corso

19 aprile 2021 ore 21:31 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Toscana Aeroporti è la società di gestione degli scali aeroportuali di Firenze e Pisa. Nasce l’1 giugno 2015 dalla fusione di AdF – Aeroporto di Firenze (società di gestione dello scalo A. Vespucci di Firenze) nella SAT - Società Aeroporto Toscano (società di gestione dello scalo G. Galilei di Pisa), la quale ha conseguentemente mutato la denominazione in Toscana Aeroporti. L’Aeroporto “Amerigo Vespucci” di Firenze occupa un’area di circa 115 ettari, situata fra l’autostrada Firenze - Mare e la zona di Castello (a 4 km dal centro cittadino e a 10 da Prato); l’Aeroporto “Galileo Galilei” di Pisa è situato sull’area dell’ex aeroporto militare di San Giusto. L’Aeroporto di Pisa svolge attività di “aviation” (attività di gestione e sviluppo delle infrastrutture aeroportuali) e attività di “handling” (cioè servizi di assistenza a terra) e di “non aviation” svolte o in regime di subconcessione a terzi (ristorazione, attività commerciale di vendita al dettaglio, autonoleggio, backoffice, magazzinaggio, assistenza al traffico aereo, autolavaggio, stazione di servizio carburanti e cambio valute) oppure in regime di concessione diretta (gestione degli spazi pubblicitari, gestione dei parcheggi, gestione del Business Center, Welcome Desk e Sala VIP, biglietteria aerea, agenzia merci).La Convenzione per l’Affidamento quarantennale della gestione totale dell'Aeroporto di Pisa, sottoscritta nel 2006 con l’ENAC, scadrà il 6 dicembre 2046. La gestione dei servizi aeroportuali dell’aeroporto di Firenze, in concessione dal Ministero dei Trasporti e della Navigazione fino al 10 febbraio 2043, comprende sia attività aeronautiche sia attività non aeronautiche. Le prime includono i servizi di assistenza a terra (handling) prestati alle compagnie aeree (assistenza amministrativa a terra e servizi di carico; assistenza ai passeggeri; assistenza bagagli; assistenza merci e posta; assistenza operazioni in rampa; assistenza per la pulizia e i servizi all'aereo; servizio di handling per l'aviazione generale), i diritti aeroportuali (diritti di approdo; di partenza e di sosta o ricovero per gli aerei; diritti di imbarco per i passeggeri; tassa di imbarco/sbarco merci) e i diritti relativi ai servizi di sicurezza dei passeggeri, del bagaglio a mano e di quello da stiva (determinati in misura fissa e dovuti direttamente dalla compagnia aerea). Le attività non aeronautiche comprendono la subconcessione di aree agli autonoleggiatori, alla società di ristorazione e agli operatori commerciali per l'apertura, all'interno dell'aerostazione, di negozi e attività aperti al pubblico, sul cui fatturato la società percepisce una percentuale; le subconcessioni per l’affidamento a terzi di alcune attività aeronautiche (movimentazione delle merci, catering a bordo, rifornimento di combustibile agli aerei, gestione dell'aviazione generale e l’uso dei banchi check-in attrezzati); l’affitto di aree e locali (principalmente gli spazi all'interno dell'aeroporto affittati alle compagnie aeree a uso uffici, alla banca operativa nell’aeroporto e alla società di gestione dei servizi di catering a bordo degli aeromobili); la biglietteria e la sala VIP; la pubblicità (vendita diretta e indiretta di spazi pubblicitari a terzi).

Approfondisci

Profilo societario

Sede legale

Via del Termine, 11   50127   Firenze   Italia
Tel: 055 3061637
Fax: 055 3061239
E-mail: gabriele.paoli@toscana-aeroporti.com
www.toscana-aeroporti.com


Fatturato (in Euro) 128.055
Reddito netto (in Euro) 14.149
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2019) 781

La società in sintesi

Toscana Aeroporti è la società di gestione degli scali aeroportuali di Firenze e Pisa. Nasce l’1 giugno 2015 dalla fusione di AdF – Aeroporto di Firenze (società di gestione dello scalo A. Vespucci di Firenze) nella SAT - Società Aeroporto Toscano (società di gestione dello scalo G. Galilei di Pisa), la quale ha conseguentemente mutato la denominazione in Toscana Aeroporti. L’Aeroporto “Amerigo Vespucci” di Firenze occupa un’area di circa 115 ettari, situata fra l’autostrada Firenze - Mare e la zona di Castello (a 4 km dal centro cittadino e a 10 da Prato); l’Aeroporto “Galileo Galilei” di Pis

Azioni

ORDINARIE18.611.966
Totale18.611.966

Principali azionisti

Corporacion America Italia62.28
Mercato26.90
Regione Toscana5.03
SO.G.IM.5.79

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI128.055125.849118.750123.453
EBITDA38.09635.83630.17229.335
EBIT23.25422.75517.31616.130
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO14.14914.59610.5509.814
RISULTATO NETTO14.39114.76110.6779.930
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]25.58624.87719.72818.493
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO119.518118.528113.581112.246
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-33.078-28.150-28.505-13.267

Commento

RISULTATI 2019 – Sono positivi i risultati di Toscana Aeroporti nel 2019, in presenza di un numero di passeggeri transitati in complessivo aumento dello 1% (a 8,3 milioni) e un traffico cargo incrementato dell’11% (a 13.184 tonnellate di merce e posta). Nel 2019 gli aeroporti toscani di Firenze e Pisa sono stati collegati con 96 destinazioni, di cui 11 nazionali e 85 internazionali (21 operate in entrambe gli scali) servite da 34 compagnie aeree (di cui 8 operanti in entrambi gli scali), 18 legacy e 16 low cost. Nello specifico il traffico passeggeri nell’aeroporto di Pisa è diminuito dell’1,4% (a 5,4 milioni di passeggeri) in relazione alla flessione dei movimenti dei voli commerciali (-1,4%); aumenta invece il traffico cargo (+11,7%) e supera le 13mila tonnellate. Nell’aeroporto di Firenze il traffico passeggeri è incrementato del 5,7% (a 2,9 milioni), nonostante siano stati cancellati\dirottati 842 movimenti (di cui 396 per condizioni meteo avverse), con una perdita stimata di 84.000 passeggeri; includendo questi ultimi il traffico passeggeri sarebbe salito dell’8,8%. Bene l’andamento dei movimenti commerciali (+5,7%) e il traffico di linea internazionale (che rappresenta l’86,6% del traffico di linea) è incrementato del 6,7%. I ricavi totali di Toscana Aeroporti si sono attestati a 130,2 milioni (-1,3%), sostenuti dall’aumento dei ricavi operativi pari al 6,5% a 119,7 milioni, mentre quelli da servizi di costruzione sono passati da 13,5 a 8,4 milioni. Per quanto riguarda

RISULTATI DEI PRINCIPALI CONCORRENTI
(mn euro)FatturatoUtile
31/12/201931/12/201831/12/201931/12/2018
Aeroporto di Bologna125,1114,120,917,9
Flughafen Wien857,6799,7158,9137,3
Flughafen Zuerich (mn CHF)1.210,11.152,9309,1237,8
Fraport3.705,83.478,3420,7473,9
Aeroport de Paris4.7004.007588610
Aena4.503,34.320,21.442,01.327,9
RIPARTIZIONE RICAVI CONSOLIDATI
% per attività20192018
Ricavi Operativi:
Ricavi Aviation74,871,6
Ricavi Non Aviation26,823,7
Oneri Sviluppo network(9,8)(10,1)
Altri ricavi e proventi1,74,6
Ricavi per costruzioni6,510,2
TRAFFICOProgr. 31/12/2019Progr. 31/12/2018
Passeggeri commerciali8.239.2328.160.079
Passeggeri aviazione generale22.55922.082
RISULTATI DELLE PRINCIPALI PARTECIPATE
(`000 euro)FatturatoUtile
2018201720182017
Parcheggi Peretola Srl1.8401.785694668
Toscana Aeroporti Engineering Srl5.2123.58415030
Jet Fuel Co. Srl2.5272.351240170

loading...

Mercati+

Mercati+

L’innovativo servizio
de Il Sole 24 Ore dedicato ai risparmiatori

Abbonati a soli 0,50€ a settimanaAbbonati a soli 0,50€ a settimana
  • Novità Analisi, scenari e approfondimenti

  • Dati in tempo reale

  • Notifiche personalizzate

  • Portafoglio virtuale

  • Analisi tecnica e grafico avanzato

Dati forniti da  vwd group Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali