Magazine
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Buzzi Unicem

ISIN IT0001347308

Crea notifica Crea notifica
18.265 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • 0.155
  • +0.86%
Variazione
18.11 Chiusura precedente
18.355 Apertura
18.505 Massimo
18.045 Minimo
2656 Numero contratti
-2.59% Var% inizio anno
18.89 - 19.915
Variazione anno in corso

25 gennaio 2022 ore 17:40 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Buzzi Unicem opera direttamente e attraverso controllate nella produzione e commercializzazione di cemento, calcestruzzo e altri materiali da costruzione, in 13 Paesi e in particolare in Italia, Germania, in Paesi dell’Europa Centrale e Orientale (Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ucraina, Slovenia e Russia), in Usa, Messico, Brasile e Algeria. A fine 2020 la struttura operativa del gruppo (escluse le partecipate a controllo congiunto in Messico e Brasile) conta 37 stabilimenti per la produzione di cemento, di cui 7 impianti di macinazione, con una capacità produttiva complessiva annua pari a circa 40 milioni di tonnellate; è inoltre attivo con 406 impianti per la produzione di calcestruzzo, e dispone di 18 cave di estrazione aggregati naturali, oltre a 44 depositi e terminali di distribuzione. Rispetto alle aree geografiche presidiate, una quota importante della capacità produttiva (circa il 27% del totale) è dislocata in Italia, dove opera con 13 stabilimenti per la produzione del cemento (di cui 4 impianti di macinazione) e una capacità annua pari a 10,8 milioni di tonnellate, 119 impianti di produzione di calcestruzzo, 6 cave di estrazione e 2 depositi e terminali di distribuzione. In Germania e nei Paesi dell’Europa Centrale e Orientale è attivo con il gruppo Dickerhoff. In particolare in Germania dispone di 8 impianti per la produzione di cemento (di cui 2 stabilimenti di macinazione) con una capacità produttiva annua di 7,2 milioni di tonnellate, 108 impianti di produzione di calcestruzzo, 3 cave di estrazione e 2 depositi e terminali di distribuzione. Nel resto d’Europa conta 8 impianti di produzione di cemento con una capacità produttiva annua pari a 11,4 milioni di tonnellate (di cui 1,4 mil/t in Lussemburgo, 1,6 mil/t in Polonia, 1,1 mil/t in Repubblica Ceca e Slovacchia, 4,3 mil/t in Russia e 3 mil/t in Ucraina), 110 impianti di produzione di calcestruzzo (13 nei Paesi Bassi, 20 in Polonia, 69 in Repubblica Ceca e Slovacchia, 5 in Ucraina e 3 in Lussemburgo), 6 cave di estrazione di aggregati naturali (in Repubblica Ceca e Slovacchia) e 4 depositi e terminali di distribuzione (1 in Polonia, 2 in Ucraina e 1 in Russia). Negli USA il gruppo dispone di 8 impianti di produzione di cemento con una capacità annua pari a 10,2 milioni di tonnellate, 69 impianti di produzione di calcestruzzo, 3 cave di estrazione e 36 depositi e terminali di distribuzione ed opera principalmente attraverso le partecipate RC Lonestar, Buzzi Unicem USA e Alamo Cement. In Messico è attiva la partecipata Corporacion Moctezuma con 3 cementerie con una capacità complessiva annua pari a 8,3 milioni di tonnellate, 32 impianti di produzione di calcestruzzo e 2 cave di estrazione. Infine in Brasile è attiva BCPAR SA tramite Cimento Nacional, con 2 cementerie per una capacità complessiva annua pari a 4,1 milioni di tonnellate e 3 depositi e terminali di distribuzione.

Approfondisci

Profilo societario

Sede legale

Via Luigi Buzzi, 6   15033   Casale Monferrato   Italia
Tel: 0142 416111
Fax: 0142 416464
E-mail: lcoaloa@buzziunicem.it
www.buzziunicem.com


Fatturato (in Euro) 1.608.719
Reddito netto (in Euro) 209.623
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2021) 9.773

La società in sintesi

Buzzi Unicem opera direttamente e attraverso controllate nella produzione e commercializzazione di cemento, calcestruzzo e altri materiali da costruzione, in 13 Paesi e in particolare in Italia, Germania, in Paesi dell’Europa Centrale e Orientale (Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ucraina, Slovenia e Russia), in Usa, Messico, Brasile e Algeria. A fine 2020 la struttura operativa del gruppo (escluse le partecipate a controllo congiunto in Messico e Brasile) conta 37 stabilimenti per la produzione di cemento, di cui 7 impianti di macinazione, con una capacità produt

Azioni

ORDINARIE192.626.154
Totale192.626.154

Principali azionisti

Fimedi (Famiglia Buzzi)51.49
Mercato48.51

loading...

Portafoglio
0 Titoli
0.00 € Valore tot
0.00% Var %
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI1.608.7191.520.0953.222.4113.221.443
EBITDA352.466313.913780.801728.104
EBIT229.714185.491523.890468.238
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO209.623216.518560.246385.671
RISULTATO NETTO209.711216.656560.472385.910
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]331.033345.070813.713641.970
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO3.907.3843.697.3273.603.0073.690.821
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA-108.730-385.145-241.521-567.908

Commento

RISULTATI AL 30 GIUGNO 2021 - Ricavi e margini operativi in aumento per il gruppo Buzzi Unicem nel primo semestre 2021, sostenuti dalla crescita dei volumi e da un effetto prezzi positivo, seppur in presenza di un impatto sfavorevole dei cambi. I ricavi caratteristici del periodo si attestano a 1.608,7 milioni, in crescita del 5,8% rispetto all’anno prima; ciò in presenza di un aumento delle vendite di cemento pari al 10,9% a 14,8 milioni di tonnellate, con un andamento positivo in tutti i mercati ad eccezione della Polonia e in misura minore della Germania. Anche la produzione di calcestruzzo preconfezionato è salita del 7% a 5,8 milioni di metri cubi, trainata da Italia, Polonia e Ucraina e nonostante le flessioni negli USA, Germania e Repubblica Ceca. In particolare, i ricavi del gruppo in Italia sono balzati del 38,4% a 305,6 milioni, trainati da vendite di leganti idraulici e clinker in aumento del 31,8% (e sono saliti anche i prezzi) e da vendite di calcestruzzo preconfezionato balzate del 42,3%, anche qui con prezzi in aumento. In Germania il fatturato è salito dello 0,7% a 341,7 milioni, con prezzi in aumento ma vendite di cemento in flessione del 2,2% e di calcestruzzo preconfezionato del 3,8%. In Lussemburgo e Paesi Bassi il fatturato è aumentato del 10,3% a 100,6 milioni (+13,5% per il cemento e -0,3% per il calcestruzzo preconfezionato ma con prezzi in aumento); in Repubblica Ceca vi è stato un aumento del 6,9% a 80,4 milioni (+4,6% per il cemento e -1,1% per il c

RISULTATI DEI PRINCIPALI CONCORRENTI
Fatturato-Utile-
(mn euro)31/12/202031/12/201931/12/202031/12/2019
CRH PLC (mn £)27.58728.1321.1651.738
LafargeHolcim Ltd. (mn CHF)23.14226.7221.6972.246
HeidelbergCement AG17.60618.851(2.139)1.091
RIPARTIZIONE FATTURATO CONSOLIDATO
% per linea di prodotto20202019
Cemento e clinker67,166,6
Calcestruzzo ed aggregati naturali32,933,4
% per area geografica
Italia15,415,5
Europa Centrale27,326,2
Europa Orientale18,219,7
USA39,138,6
RISULTATI DELLE PRINCIPALI PARTECIPATE
(mn euro)RicaviUtile
2020201920202019
Unical203,9211,2(13,4)(9,6)
Dyckerhoff GmbH (cons.)1.465,61.480267,4192,5
RC Lonestar Inc.(cons.) (mn $)998,8941,4281,6164,8
Alamo Cement Company (mn $)467,5464,999,196,9
Corporacion Moctezuma SAB de CV (cons.) (mn pesos)14.06912.7874.2203.399

loading...

Mercati+

Mercati+

L’innovativo servizio
de Il Sole 24 Ore dedicato ai risparmiatori

Abbonati a soli 0,50€ a settimanaAbbonati a soli 0,50€ a settimana
  • Novità Analisi, scenari e approfondimenti

  • Dati in tempo reale

  • Notifiche personalizzate

  • Portafoglio virtuale

  • Analisi tecnica e grafico avanzato

Dati forniti da  Infront Italia  - Fonte dati: Borsa Italiana e Mercati Internazionali