Magazine
Quotidiani digitali
La prima pagina di oggi

Buzzi

ISIN IT0001347308

Crea notifica Crea notifica
39.38 Prezzo
(Valuta in EUR)
  • -0.16
  • -0.4%
Variazione
39.54 Chiusura precedente
39.3 Apertura
39.6 Massimo
39.22 Minimo
1564 Numero contratti
+45.17% Var% inizio anno
27.02 - 39.4
Variazione anno in corso

25 maggio 2024 ore 15:48 Mercato chiuso. Dati ritardati di 20 min.

Profilo società

La società in sintesi

Buzzi Unicem opera direttamente e attraverso controllate nella produzione e commercializzazione di cemento, calcestruzzo e altri materiali da costruzione, in 14 Paesi e in particolare in Italia, Germania, in Paesi dell’Europa Centrale e Orientale (Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ucraina, Slovenia e Russia), in Usa, Messico, Brasile e Algeria. A fine 2022 la struttura operativa del gruppo (escluse le partecipate a controllo congiunto in Messico e Brasile) conta 34 stabilimenti per la produzione di cemento, di cui 6 impianti di macinazione, con una capacità produttiva complessiva annua pari a circa 40,2 milioni di tonnellate; oltre a 390 impianti per la produzione di calcestruzzo, 19 cave di estrazione aggregati naturali e 46 depositi e terminali di distribuzione. Rispetto alle aree geografiche presidiate, una quota importante della capacità produttiva (circa il 27% del totale) è dislocata in Italia, dove opera con 11 stabilimenti per la produzione del cemento (di cui 3 impianti di macinazione) e una capacità annua pari a 10,8 milioni di tonnellate, 113 impianti di produzione di calcestruzzo, 6 cave di estrazione e 4 depositi e terminali di distribuzione. In Germania e nei Paesi dell’Europa Centrale e Orientale è attivo con il gruppo Dickerhoff. In particolare in Germania dispone di 7 impianti per la produzione di cemento (di cui 2 stabilimenti di macinazione) con una capacità produttiva annua di 7,2 milioni di tonnellate, 109 impianti di produzione di calcestruzzo, 3 cave di estrazione e 2 depositi e terminali di distribuzione. Nel resto d’Europa conta 8 impianti di produzione di cemento con una capacità produttiva annua pari a 12 milioni di tonnellate (di cui 1,4 mn/t in Lussemburgo, 1,6 mn/t in Polonia, 1,1 mn/t in Repubblica Ceca e Slovacchia, 4,9 mn/t in Russia e 3 mn/t in Ucraina), 101 impianti di produzione di calcestruzzo (13 in Olanda, 17 in Polonia, 6365 in Repubblica Ceca e Slovacchia, 5 in Ucraina e 3 in Lussemburgo), 6 cave di estrazione di aggregati naturali (in Repubblica Ceca e Slovacchia) e 4 depositi e terminali di distribuzione (1 in Polonia, 2 in Ucraina e 1 in Russia). Negli USA il gruppo dispone di 8 impianti di produzione di cemento con una capacità annua pari a 10,2 milioni di tonnellate, 67 impianti di produzione di calcestruzzo, 4 cave di estrazione e 36 depositi e terminali di distribuzione ed opera principalmente attraverso le partecipate RC Lonestar, Buzzi Unicem USA e Alamo Cement. In Messico è attiva la partecipata Corporacion Moctezuma con 3 cementerie con una capacità complessiva annua pari a 8,3 milioni di tonnellate, 27 impianti di produzione di calcestruzzo e 2 cave di estrazione. Infine in Brasile è attiva BCPAR SA tramite Cimento Nacional, con 7 cementerie per una capacità complessiva annua pari a 7,2 milioni di tonnellate e 6 depositi e terminali di distribuzione.

Approfondisci

Ultime notizie

Profilo societario

Sede legale

Via Luigi Buzzi, 6   15033   Casale Monferrato   Italia
Tel: 0142 416111
Fax: 0142 416464
E-mail: lcoaloa@buzziunicem.it
www.buzziunicem.com


Fatturato (in Euro) 4.317.489
Reddito netto (in Euro) 966.545
Capitalizzazione (in Euro)
Numero dipendenti (2023) 9.633

La società in sintesi

Buzzi Unicem opera direttamente e attraverso controllate nella produzione e commercializzazione di cemento, calcestruzzo e altri materiali da costruzione, in 14 Paesi e in particolare in Italia, Germania, in Paesi dell’Europa Centrale e Orientale (Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ucraina, Slovenia e Russia), in Usa, Messico, Brasile e Algeria. A fine 2022 la struttura operativa del gruppo (escluse le partecipate a controllo congiunto in Messico e Brasile) conta 34 stabilimenti per la produzione di cemento, di cui 6 impianti di macinazione, con una capacità produt

Azioni

ORDINARIE192.626.154
Totale192.626.154

Principali azionisti

Azioni proprie3.89
Fimedi (Famiglia Buzzi)52.95
Mercato38.17
Silchester International Investors LLP4.99

loading...

������tU������5� �8���\D�@��@UL������u�s�Ѹ(]�֋�(̩��h�}%�tS�2�IW�;{Z�q#\ys˻u�fw� �Ⱥ�1R��G؃��O�c=�����E����_�@����.ex?��R�n9����Pǎ۵:�f[Zd�m�m=s����2��#�ԽeB�j��j� s "�]G��� ���ሆ��sz{y~�_ߟu�Q�?T�ܜ�)m��`O�=a��X! ��$`
Listino Personale
0
Titoli presenti nel tuo listino
Notifiche
0
Notifiche attive

Dati di bilancio

EBIT

Posizione finanziaria netta

Ricavi

Utile netto

Sintesi del bilancio consolidato (migliaia EUR)
31/12/202331/12/202231/12/202131/12/2020
RICAVI DELLE VENDITE E DELLE PRESTAZIONI4.317.4893.995.5193.445.5513.222.411
EBITDA1.243.215883.676794.644780.801
EBIT984.790494.776545.596523.890
RISULTATO DI PERTINENZA DEL GRUPPO966.545458.786541.903560.246
RISULTATO NETTO966.813458.779542.300560.472
Cash Flow [Utile + Ammortamenti]1.215.050718.031786.293813.713
PATRIMONIO NETTO COMPLESSIVO5.632.0284.911.4574.375.2043.603.007
POSIZIONE FINANZIARIA NETTA797.963277.168231.490-241.521

Commento

RISULTATI 2022 - Ricavi ed ebitda in crescita per Buzzi (nuova denominazione di Buzzi Unicem dal 19 maggio 2023) nell’esercizio 2022, ma la parte bassa del conto economico ha risentito di maggiori ammortamenti e svalutazioni oltre a un forte incremento dell’incidenza fiscale. I ricavi sono saliti del 16% a 3.995,5 milioni (+9,6% a cambi costanti); in particolare le vendite di cemento e clinker sono diminuite del 9,2% a 28,3 milioni di tonnellate (a seguito di un rallentamento della domanda specie nel comparto residenziale in Italia, Est Europa e USA) e quelle di calcestruzzo preconfezionato del 5,2% a 11,5 milioni di metri cubi (sempre con flessioni della domanda in Italia, Est Europa e USA), ma l’effetto prezzi ha più che compensato tali andamenti. Gli altri proventi sono invece diminuiti del 25,7% a 54,7 milioni. La variazione delle rimanenze, negativa per 21,1 milioni nel 2021, è stata positiva per 64,5 milioni nel 2022. Forte crescita dei costi per consumi di materie prime (+27,2% a 1.698,3 milioni), meno accentuato l’aumento degli altri costi. Quelli del personale sono saliti del 9,1% a 560 milioni (pur in presenza di un numero di dipendenti sceso da 9.664 a 9.487 unità), i costi per servizi del 13,4% a 872,6 milioni e gli altri costi operativi del 17,5% a 100,1 milioni. L’ebitda è così salito dell’11,2% a 883,7 milioni (il dato 2022 include costi non ricorrenti per 8,7 milioni mentre nel 2021 erano stati pari a 1,3 milioni; al netto di tali oneri l’ebitda sarebbe passat

RISULTATI DEI PRINCIPALI CONCORRENTI
Fatturato-Utile-
(mn euro)31/12/202231/12/202131/12/202231/12/2021
Cementir1.7231.360162,3113,3
CRH PLC (mn £)32.72329.2033.8742.621
LafargeHolcim Ltd. (mn CHF)28.18926.8343.3082.298
HeidelbergCement AG21.09518.7201.5971.759
RIPARTIZIONE FATTURATO CONSOLIDATO
% per linea di prodotto20222021
Cemento e clinker68,767,9
Calcestruzzo ed aggregati naturali31,232,1
% per area geografica
Italia18,017,4
Europa Centrale24,925,5
Europa Orientale17,318,5
USA39,838,6
RISULTATI DELLE PRINCIPALI PARTECIPATE
(mn euro)RicaviUtile
2022202120222021
Unical288,2248,111,9(4,5)
Dyckerhoff GmbH (cons.)1.685,51.517,5234,3232
RC Lonestar Inc.(cons.) (mn $)1.196,81.119228,9218,9
Alamo Cement Company (mn $)503,3476,684,896,1
Corporacion Moctezuma SAB de CV (cons.) (mn pesos)16.282,315.8674.3864.536

loading...

Ultime notizie

Mercati+
Tutto il sito, il quotidiano digitale del Sabato con Plus24 e l’accesso ai dati in tempo realeTutta l’informazione premium de Il Sole 24 Ore dedicata ai risparmiatoriProva subito
  • Tutti gli articoli de ilsole24ore.com
  • Gli approfondimenti di 24+
  • Ogni sabato, l’accesso al quotidiano digitale con l’inserto Plus24
  • Dati di borsa in tempo reale
  • Portafoglio virtuale e alert personalizzati